L’attrice Gloria Cuminetti ha subito un’aggressione

L'attrice è stata aggredita sabato sera da un cittadino extracomunitario

aggressione gloria cuminetti torino

L’attrice Gloria Cuminetti è stata aggredita senza apparente motivo da un cittadino extracomunitario a Torino. La donna è stata presa a pugni ed è stata portata in ospedale per accertamenti, mentre l’aggressore è stato fermato successivamente dai carabinieri con l’utilizzo del taser.

Secondo quanto riferito l’aggressore sarebbe di origini marocchine, 34 anni, e poco prima aveva tentato di aggredire una coppia. Il tutto sarebbe accaduto sabato sera, con l’attrice protagonista di “Sexxx” di Davide Ferrario, 30 anni, che ha dovuto passare l’intera nottata in ospedale.

L’uomo, Halim Ben Daoud, è stato fermato da una pattuglia che era nella zona e che è stata avvertita dai passanti, che avevano assistito alla scena e l’hanno spiegata agli agenti. Una volta fermato ha iniziato ad insultare i carabinieri, che non riuscendo a fermare l’uomo hanno utilizzato il taser. Anche l’aggressore è stato portato nell’ospedale San Giovanni Bosco: aveva abusato di sostanze con Thc ed era in stato di agitazione.

Sulla pagina Facebook dell’attrice sono arrivati i commenti di alcuni “haters”, che hanno criticato la donna per la sua difesa dei migranti e gli attacchi ai decreti sicurezza. “Perdonalo, è una risorsa”, “Restiamo umani, eh”?, questi alcuni dei commenti che sono giunti all’attrice bergamasca.