Napoli, sequestra la figlia in auto per 12 ore e poi violenta ex compagna

Un uomo di 27 anni ha violentato l'ex compagna ed è stato arrestato per sequestro di persona, abusi sessuali e stalking

napoli violenza donna sequestro auto figlia

Ha sequestrato per 12 ore la figlia in auto e poi si è recato nell’abitazione dell’ex compagna, verso la quale aveva il divieto di avvicinamento e l’ha violentata più volte. È successo a Varacaturo, in provincia di Napoli, con l’uomo di 27 anni che è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale, sequestro di persona e stalking.

Secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine, l’uomo avrebbe prima sequestrato in auto la figlia di due anni e l’ex compagna, vacando per ore in città, successivamente si è recato a casa ed ha violentato la donna. Nei mesi scorsi l’uomo aveva ricevuto la notifica di un provvedimento del Tribunale che gli vietava di avvicinarsi all’ex compagna.

Non è il primo caso di violenza sulle donne che accade dall’inizio dell’anno. In questo caso non ci sono state vittime, ma la donna è stata portata in ospedale per accertamenti in stato di shock.