Tv pirata, oscurati 700mila utenti della piattaforma Xtream Codes

Operazione "Eclissi" in tutta Europa contro la piattaforma pirata Xtream Codes

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 27 settembre: altri 1.766 casi positivi. Aumentano le terapie intensive

I dati di oggi 27 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

F1, vince Bottas in Russia. Secondo Verstappen, Hamilton non raggiunge Schumacher

Valteri Bottas ha vinto il Gran Premio di Russia, a Sochi, dopo essere partito in terza posizione,...

Pavia, bambina in coma a 14 mesi: tracce di marijuana nelle urine

Una bambina è stata portata in coma nei giorni scorsi al Policlinico San Matteo di Pavia, dove...

Acquisti

Migliore stufa elettrica 2020: prezzi e guida all’acquisto

Con l'arrivo della stagione invernale, sono molte le persone che scelgono una stufa elettrica come riscaldamento alternativo...

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Una delle più grandi operazioni contro la pirateria televisiva, per il contrasto delle trasmissioni delle Pay TV tramite IPTV, portata avanti da Eurojust ed Europol. L’obiettivo era quello di sequestrare la piattaforma Xtream Codes, che convertiva il segnale analogico delle Pay TV in segnale digitale da mettere online sul web. Non solo l’Italia ha partecipato a questa operazione, che ha visto impegnate Francia, Paesi Bassi, Germania, Bulgaria e Grecia.

Operazione “Eclissi”

L’indagine informatica è stata portata avanti dalla polizia postale, per cercare di scovare quale fosse la base di trasmissione della piattaforma, dalla quale veniva trasmesso il segnale digitale, ricevuto da circa 5 milioni di persone in Italia, con un volume di affari che si aggirava intorno ai 2 milioni di euro al mese.

La piattaforma Xtream Codes è stata sequestrata ed oscurata, non più raggiungibile online, con il fermo per 25 persone ritenute responsabili per la sua gestione. In totale sono otto gli ordini di arresto europei nei confronti di un’associazione a delinquere, che al momento è possibile considerare smantellata.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,588FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 27 settembre: altri 1.766 casi positivi. Aumentano le terapie intensive

I dati di oggi 27 settembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

F1, vince Bottas in Russia. Secondo Verstappen, Hamilton non raggiunge Schumacher

Valteri Bottas ha vinto il Gran Premio di Russia, a Sochi, dopo essere partito in terza posizione, dietro Hamilton e Verstappen. Il...

Pavia, bambina in coma a 14 mesi: tracce di marijuana nelle urine

Una bambina è stata portata in coma nei giorni scorsi al Policlinico San Matteo di Pavia, dove successivamente alle analisi effettuate sono...

Pensioni, Conte: “Stop a Quota 100”. Apertura a nuove riforme

Il presidente del Consiglio, intervistato al Festival dell'Economia di Trento, ha annunciato la fine di Quota 100 dopo il triennio di sperimentazione....

Altri articoli