Piano sul clima della Germania: investimento da 100 miliardi

La Germania investirà 100 miliardi fino al 2030 sul clima

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 7 aprile: oltre 17mila morti, 135mila contagiati

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha aggiornato alle ore 18.00 i nuovi dati sul contagio...

Primarie Usa, seggi aperti per il voto in Wisconsin

Seggi aperti nonostante il coronavirus negli Stati Uniti in Wisconsin, dove oggi si terranno le votazioni per...

Coronavirus, Downing Street: “Boris Johnson non ha la polmonite”

Da Downing Street sono stati pubblicati degli aggiornamenti sulla situazione medica del primo ministro, Boris Johnson, in...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

SEGUICI SUI SOCIAL

1,903FansLike
2,308FollowersFollow
365FollowersFollow

Un maxi-investimento annunciato nel giorno delle manifestazioni sul clima in tutto il mondo, in totale la Germania è pronta ad immettere nelle energie rinnovabili 100 miliardi di euro per ottenere il 65% di produzione di energia da fonti verdi entro il 2030. Dopo alcune settimane di discussione la coalizione di governo ha trovato l’accordo per un piano di investimenti sulle energie rinnovabili corposo, partendo dai 54 miliardi di euro annunciati dal ministro dell’Economia, Olaf Scholz, per i prossimi quattro anni fino al 2023. Poi si arriverà ai 100 miliardi entro il 2030.

Merkel: “Non viviamo in un mondo sostenibile”

La cancelliera tedesca ha spiegato che la Germania dovrà produrre la propria energia in maniera rinnovabile, in maniera tale da diventare neutrale a livello di emissioni nel 2059. “Gli obiettivi che erano stati posti nel 2007 – ha spiegato la Merkel – non sono stati rispettati, visto che si prevedeva una riduzione delle emissioni del 40% entro il 2020″. Il tavolo di trattativa è durato 18 ore ed il “pacchetto climatico” è stato definito “solido” dalle compagini di governo.

Aumento dei costi per i biglietti aerei

Si starebbe studiando una nuova tassa sui biglietti aerei, anche se non è stata quantificata dal governo. Gli aumenti degli aerei, a partire dal primo gennaio 2020, saranno destinati alla diminuzione delle tariffe dei treni. Aumento anche per i carburanti, misura che si sta studiando anche in Italia, con un aumento di tre centesimi dal 2021 e di dieci centesimi dal 2026.

L’obiettivo è quello di rendere più conveniente viaggiare in treno, anche se l’Ocse ha da poco pubblicato un rapporto nel quale non si evidenziano grossi vantaggi climatici con l’aumento dei carburanti. Dal 2025 saranno vietati i riscaldamenti a gasolio, con degli incentivi per la sostituzione del vecchio impianto pari al 40%.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,903FansLike
2,308FollowersFollow
365FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 7 aprile: oltre 17mila morti, 135mila contagiati

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha aggiornato alle ore 18.00 i nuovi dati sul contagio...

Primarie Usa, seggi aperti per il voto in Wisconsin

Seggi aperti nonostante il coronavirus negli Stati Uniti in Wisconsin, dove oggi si terranno le votazioni per decidere a chi andranno i...

Coronavirus, Downing Street: “Boris Johnson non ha la polmonite”

Da Downing Street sono stati pubblicati degli aggiornamenti sulla situazione medica del primo ministro, Boris Johnson, in terapia intensiva a causa del...

Coronavirus, Bertolaso dimesso dal San Raffaele

il commissario straordinario della Lombardia, Guido Bertolaso, è stato dimesso dal San Raffaele. Lo scorso 24 marzo era risultato positivo al coronavirus...

Coronavirus, sconto sugli affitti per gli inquilini: tutti i dettagli

Con i decreti varati dal Governo rimane il dubbio sugli incentivi ed i diritti che possono avere gli inquilini di una casa...
realizzazione siti web economici wolfseo

Altri articoli