Sondaggi politici oggi 20 settembre: Italia Viva di Renzi al 5,2%

I sondaggi politici di oggi stimano il partito Italia Viva al 5,2% se si votasse oggi

Da leggere

Spread Btp-Bund oggi 10 aprile: apertura stabile dopo Eurogruppo

L'apertura dello spread Btp-Bund di oggi 10 aprile è stabile rispetto alla chiusura di ieri, intorno ai...

Coronavirus nel mondo, raggiunte quasi le 100mila morti

Sono salite a 95mila le vittime da coronavirus nel mondo, con oltre 1,6 milioni di casi positive...

Petrolio, accordo per la riduzione di produzione

Raggiunto l'accordo tra i principali produttori di petrolio per la riduzione della produzione, con la finalità di...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

SEGUICI SUI SOCIAL

1,915FansLike
2,312FollowersFollow
364FollowersFollow

Secondo i sondaggi politici di oggi 20 settembre di Demopolis, il nuovo partito di Matteo Renzi, Italia Viva, è stimato al 5,2%. Il sondaggio elettorali è andato in onda nella puntata di Ottoemezzo su La7, risulta essere la prima rilevazione del nuovo partito di Renzi, annunciato nei giorni scorsi dall’ex premier. Molte le discussioni e le critiche per il nome scelto, specialmente sui social, considerato molto simile a “Forza Italia”, ma in linea con il target di riferimento, che è indirizzato ad un elettorato di centro.

PD sotto il 20%, Italia Viva al 5,2%

Nonostante le polemiche sui social, Italia Viva nei primi giorni dall’annuncio è già stimata al 5,2%, un buon risultato di partenza, se si considera che nei sondaggi politici di Demopolis si fa notare come l’elettorato potenziale è del 9%, come era stato riferito anche dai sondaggi elettorali di EMG, usciti sempre ieri, nei quali Italia Viva aveva il 3,4%.

La Lega ha tenuto i consensi rispetto alla scorsa settimana, confermando il trend positivo degli ultimi giorni, confermato anche da altri sondaggi politici, ma è il PD ad aver subito di più la creazione del nuovo partito, con perdite di circa di tre punti percentuali rispetto alla rilevazione della scorsa settimana. Il Partito Democratico passa dal 23,2% al 19,4%, con un trend negativo a causa della decisione di Renzi di dividersi.

[table id=73 /]

Perde il Movimento 5 Stelle, passando dal 21,8% al 20,5% con più di un punto percentuale in meno rispetto a dieci giorni fa. Stabile Fratelli d’Italia, al 7%, mentre Forza Italia paga mezzo punto percentuale, passando dal 6,5% al 6%.

Chi compone l’elettorato di Italia Viva?

Dai sondaggi politici di Demopolis è emerso che l’elettorato di Italia Viva si posiziona in maniera equilibrata sulla scala “centrodestra-centro-centrosinistra”, mostrando così la capacità di Renzi di attrarre un mondo vasto e con idee anche diverse.

elettorato italia viva

Il centrosinistra è quasi la metà dell’elettorato del nuovo partito, mentre una consistente porzione di elettori si definisce di “centro”, al 33%, mentre il 20% si definisce di centrodestra. Esigua la percentuale di elettori che non si sono espressi, al 7%.

Potenziale 9% per Italia Viva

Nei primi giorni di rilevazioni di intenzioni di voto, Demopolis ha stimato un elettorato potenziale per Italia Viva al 9%, con il 4% di elettorato “sicuro” del proprio voto.

sondaggi politici demopolis italia viva

Considerando che il sondaggio politico è stato effettuato nelle ore successive all’annuncio, per avere un quadro più completo della potenzialità del partito di Renzi, bisognerà aspettare le rilevazioni della prossima settimana, che indicheranno i trend dei vari partiti rispetto a queste prime indicazioni di voto.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

1,915FansLike
2,312FollowersFollow
364FollowersFollow

Ultime notizie

Spread Btp-Bund oggi 10 aprile: apertura stabile dopo Eurogruppo

L'apertura dello spread Btp-Bund di oggi 10 aprile è stabile rispetto alla chiusura di ieri, intorno ai...

Coronavirus nel mondo, raggiunte quasi le 100mila morti

Sono salite a 95mila le vittime da coronavirus nel mondo, con oltre 1,6 milioni di casi positive e quasi 50mila persone in...

Petrolio, accordo per la riduzione di produzione

Raggiunto l'accordo tra i principali produttori di petrolio per la riduzione della produzione, con la finalità di sostenere i prezzi che sono...

Il premier Boris Johnson è uscito dalla terapia intensiva

Boris Johnson è uscito dalla terapia intensiva, come comunicato da una nota ufficiale di Downing Street. Ora rimarrà all'interno del St. Thomas...

Eurogruppo, trovato l’accordo su Mes, Bei, SURE. No ad Eurobond

È stato trovato l'accordo all'Eurogruppo, che si è tenuto nella serata di ieri, con un rinvio all'inizio previsto per le ore 17....
realizzazione siti web economici wolfseo

Altri articoli