Malta, vertice immigrazione al via. Lamorgese: “Ci sono buone prospettive”

Oggi il vertice per trovare una soluzione sui migranti a Malta

ACQUISTI

È iniziato il vertice a Forte Sant’Angelo, a Malta, dove si incontrano i ministri dell’Interno di Italia, Francia, Germania, Malta e Finlandia, insieme al Commissario europeo Avramopoulos, per cercare di trovare una soluzione alla vicenda dei migranti, per una nuova stagione di solidarietà europea, che non vada a creare problemi ai paesi di primo approdo. La ministra dell’Interno italiana, arrivando a Malta ha subito mostrato ottimismo: “Speriamo che i lavori vadano bene, ci sono buone prospettive”.

Avramopoulos: “Ci deve essere volontà politica”

Il Commissario europeo cercherà di fare da mediatore tra i vari paesi: “La Commissione è qui nel nome di tutti gli altri Stati che non sono qui a proporre qualche idea per risolvere il problema. Questa situazione andrà avanti per molti anni”, ha spiegato Avramopoulos.

Seehofer: “Aiuteremo Italia e Malta”

Il ministro dell’Interno tedesco, Seehofer, ha riferito che non bisognerà fare gli errori del passato, lasciando indietro gli altri paesi: “Aiuteremo Italia e Malta, non le lasceremo sole”. Meno ottimista il ministro maltese: “Ci sono alcune cose da decidere oggi, sarà solo il primo passo, per arrivare all’8 ottobre con un piano a Lussemburgo”, ha sottolineato, citando il Consiglio affari interni che si terrà il prossimo mese.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 ottobre: oltre 3 mila casi positivi. Altri 24 morti

I dati di oggi 24 ottobre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img