Stazione Spaziale Internazionale: Luca Parmitano diventa il nuovo comandante

Luca Parmitano è il nuovo comandante della Stazione Spaziale Internazionale

Da leggere

Marò, arbitrato dà ragione all’Italia

Dopo diversi anni il Tribunale arbitrale internazionale ha espresso parere favorevole sulle richieste italiane sul caso "Marò"....

Wiko Y61, lo smartphone economico (89 euro) dal display enorme

Il progetto legato al Wiko Y61, prodotto da un'azienda francese, ha attirato la curiosità di molti utenti,...

Bufera in Puglia, indagato assessore Pisicchio per scambio di voti

L'assessore regionale all'Urbanistica della Puglia, Alfonso Pisicchio, è stato raggiunto da un avviso di garanzia in merito...
Lenovo

Come era stato annunciato nei mesi scorsi, oggi Luca Parmitano diventa il nuovo comandante della Stazione Spaziale Internazionale. È il primo italiano a ricoprire questo ruolo, il terzo europeo ad essere comandante. Il passaggio di consegne dal comandante russo Alexei Ovchinin è avvenuto in un ambiente molto affollato, con nove astronauti a presenziare la cerimonia. L’astronauta russo farà ritorno sulla Terra nella giornata di domani, mentre Parmitano inizierà così la sua missione da comandante, con molti esperimenti scientifici da portare avanti, oltre la gestione ed il coordinamento della stazione orbitale. Il passaggio di consegne è avvenuto alle ore 15.20 italiane, quando l’astronauta russo ha passato il “simbolo” della Stazione Spaziale Internazionale a Luca Parmitano.

“Non ho ancora fatto nulla”

Durante la cerimonia del passaggio di consegne, Luca Parmitano ha espresso delle parole di ringraziamento: “Non ho ancora fatto nulla, sono grato per essere stato scelto come comandante e se sono qui lo devo all’Accademia e chi ha sempre partecipato alla mia educazione. Ho fiducia in questa missione, quando guarderemo al lavoro svolto potremo dire che la fiducia che molti avevano in noi era dovuta”. Poi ha ringraziato il comandante uscente Alexei Ovchinin e dichiarato che lo prenderà come esempio per le future missioni.

Parmitano rientrerà sulla Terra a febbraio 2020

Il rientro dell’astronauta italiano è previsto per il mese di febbraio prossimo, con quattro mesi da passare come comandante dell’ISS, un ruolo prestigioso che non era mai stato affidato ad un italiano.

SEGUICI SUI SOCIAL

3,926FansLike
2,360FollowersFollow
388FollowersFollow

Ultime notizie

Marò, arbitrato dà ragione all’Italia

Dopo diversi anni il Tribunale arbitrale internazionale ha espresso parere favorevole sulle richieste italiane sul caso "Marò"....

Wiko Y61, lo smartphone economico (89 euro) dal display enorme

Il progetto legato al Wiko Y61, prodotto da un'azienda francese, ha attirato la curiosità di molti utenti, alla ricerca di uno smartphone...

Bufera in Puglia, indagato assessore Pisicchio per scambio di voti

L'assessore regionale all'Urbanistica della Puglia, Alfonso Pisicchio, è stato raggiunto da un avviso di garanzia in merito ad un'inchiesta su fideiussioni false...

Istat, persi mezzo milione di posti di lavoro da febbraio

L'Istat ha pubblicato il rapporto di maggio per quanto riguarda i posti di lavoro, con un decremento del numero degli occupati confermato...

Altri articoli