Family Act, Bonetti: “Assegni per ogni nascita, congedo di 10 giorni per i papà”

La ministra Elena Bonetti ha spiegato alcune misure per le nuove nascite

Da leggere

Napoli, chiusa “la Sonrisa”. Positivo un dipendente del Castello dopo il test

La nota struttura "La Sonrisa", il Castello per le cerimonie di Sant'Antonio Abate, è stata chiusa in...

Bonus 600 euro, Diego Sarno (PD): “Non pensavo fosse arrivato il bonus, devoluto in beneficienza”

Spunta anche un nome di un consigliere regionale del Piemonte, Diego Sarno, quota PD, che avrebbe ricevuto...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 agosto: altri 412 casi positivi, aumento delle terapie intensive

I dati di oggi 11 agosto sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Acquisti

Le migliori Cuffie In-Ear con Cavo del 2020, guida all’acquisto

Uno dei segmenti di cuffie più ambiti e ricercati è quello "in-ear", che al suo interno ha...

Samsung Galaxy S20 e Note 20 Ultra 5G, smartphone top di gamma con fotocamera da 108MP

Oggi è stato ufficializzato il nuovo Samsung Galaxy S20 Ultra, che aggiunge nuove funzionalità al già presente...

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Il Governo e nello specifico la ministra Elena Bonetti (Italia Viva) sta lavorando ad un “Family Act” che vada ad intervenire nei sussidi alle nascite ed alla normativa per il congedo. Nelle anticipazioni che ha fornito la ministra ci sono il bonus dalla nascita all’età adulta per ogni figlio e dieci giorni di congedo che saranno concessi ai papà alla nascita. Questa misura ricorda il bonus bebé che era nel programma del PD nel 2018 ed era stato sponsorizzato dall’ex segretario del PD, Matteo Renzi. La ministra si è detta favorevole anche allo Ius Culturae, ma non essendo nel programma deve nascere tramite discussione parlamentare.

Il bonus nascite per i figli

La misura prevedeva fino a 240 euro per ogni figlio al mese, dalla nascita al compimento dei 18 anni. L’assegno può variare da 80 euro a 240 euro, ma ha un costo elevato, circa 6 miliardi di euro, dunque difficile che possa entrare nella prossima manovra 2020, viste le coperture ancora da trovare per 5 miliardi, con il ricorso alla lotta all’evasione ed alla possibile stangata per i diesel.

Riduzione delle tasse per gli asili nido

La ministra Bonetti ha posto anche il problema degli asili nido, che potrebbero venire toccati dalla manovra, con una rimodulazione delle rette da pagare in base al reddito, eventualmente con una soglia di reddito minimo al di sotto della quale non si pagherà nulla, come era stato anticipato anche da alcuni esponenti del governo nelle prime settimane dall’insediamento.

Il congedo per i padri

Attualmente il congedo obbligatorio per i padri è di 5 giorni, che sono stati alzati nell’ultima legge di Bilancio dal Governo Lega-M5S, durante i quali viene data piena retribuzione. Possibile che diventino 10 giorni, secondo quanto riferito da Elena Bonetti. Di altro tipo il congedo volontario di paternità, possibile fino a 10 mesi per entrambi i genitori.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,556FansLike
2,360FollowersFollow
394FollowersFollow

Ultime notizie

Napoli, chiusa “la Sonrisa”. Positivo un dipendente del Castello dopo il test

La nota struttura "La Sonrisa", il Castello per le cerimonie di Sant'Antonio Abate, è stata chiusa in...

Bonus 600 euro, Diego Sarno (PD): “Non pensavo fosse arrivato il bonus, devoluto in beneficienza”

Spunta anche un nome di un consigliere regionale del Piemonte, Diego Sarno, quota PD, che avrebbe ricevuto il bonus da 600 euro,...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 agosto: altri 412 casi positivi, aumento delle terapie intensive

I dati di oggi 11 agosto sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei giorni scorsi c'è...

Bonus 600 euro, Garante: “Inps fornisca i nomi, privacy dei politici più debole”

Il Garante della Privacy si è espresso in merito alla pubblicazione dei dati dei parlamentari che avrebbero ottenuto il bonus da 600...

Altri articoli