Netflix si potrà guardare anche da Sky Q: i vantaggi per gli abbonati

Netflix sarà integrato nella piattaforma Sky Q per tutti gli abbonati

netflix sky q abbonamento

Una rivoluzione nell’offerta dei contenuti digitali su Sky, con la presenza a breve dell’applicazione Netflix nel sistema di Sky Q, il nuovo dispositivo multimediale di Sky, con il quale è possibile anche vedere le trasmissioni in 4K. L’annuncio è stato dato dallo Chief Executive Continental di Sky Europa, Andrea Zappia, il quale ha spiegato come le due piattaforme interagiranno per offrire più contenuti agli utenti.

Il prezzo dell’abbonamento sarà integrato

Non ci saranno costi aggiuntivi per gli abbonati, che si ritroveranno con l’applicazione Netflix utilizzabile dal pannello di Sky Q ai costi già previsti dalla piattaforma americana. “Sky intente fare da integratore, non saranno fatte semplice aggregazioni di contenuti”, ha spiegato Andrea Zappia, sottolineando come non sarà comunque un accordo sui contenuti e di produzione: Netflix continuerà a produrre in maniera autonoma da Sky. L’utente pagherà quindi tramite Sky l’abbonamento a Netflix, che in teoria dovrebbe essere in grado di fornire sia il 4K che l’HDR, i servizi di punta della piattaforma.

Il lancio dell’offerta telefonica

Durante il convegno Digital Summit Andrea Zappia ha anche anticipato l’ingresso di Sky nel mercato telefonico, il quale non avrà ricadute nel mobile. Nei primi mesi del 2020 sarà annunciato questo nuovo piano, con Maximo Ibarra ai vertici di Sky Italia che gestirà il progetto, dopo il suo recente arrivo da Wind.