Milano, due persone arrestate con la cocaina rosa: rifornivano la città della moda

Due persone arrestate per spaccio di droga erano in possesso della "cocaina rosa"

Da leggere

Napoli, chiusa “la Sonrisa”. Positivo un dipendente del Castello dopo il test

La nota struttura "La Sonrisa", il Castello per le cerimonie di Sant'Antonio Abate, è stata chiusa in...

Bonus 600 euro, Diego Sarno (PD): “Non pensavo fosse arrivato il bonus, devoluto in beneficienza”

Spunta anche un nome di un consigliere regionale del Piemonte, Diego Sarno, quota PD, che avrebbe ricevuto...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 agosto: altri 412 casi positivi, aumento delle terapie intensive

I dati di oggi 11 agosto sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Acquisti

Le migliori Cuffie In-Ear con Cavo del 2020, guida all’acquisto

Uno dei segmenti di cuffie più ambiti e ricercati è quello "in-ear", che al suo interno ha...

Samsung Galaxy S20 e Note 20 Ultra 5G, smartphone top di gamma con fotocamera da 108MP

Oggi è stato ufficializzato il nuovo Samsung Galaxy S20 Ultra, che aggiunge nuove funzionalità al già presente...

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Due persone sono state arrestate a Milano con accuse di detenzione di sostanze stupefacenti e finalità di spaccio. Si tratta di un brasiliano di 33 anni ed un italiano di 36 anni, i quali rifornivano la città della moda con della droga particolare e dall’alto costo. Gestivano affari per migliaia di euro al mese, dal loro appartamento a Via Pacini, vicino la stazione di Lambrate, dove sono stati arrestati. Nell’appartamento gli agenti di Polizia hanno trovato oltre 300 grammi di cocaina, per un valore di circa 45mila euro.

Tra le sostanze stupefacenti che sono state ritrovate c’era anche la “cocaina rosa“, chiamata anche “Nexus”, una nuova sostanza sintentica, la 2C-B, che veniva venduta alla città della moda con prezzi altissimi, fino a 400 euro per 0,15 grammi. Nell’appartamento sono stati sequestrate diverse dosi di cocaina, ecstasy, ketamina, hashish e marijuana, oltre a dei bilancini, che venivano utilizzato per creare le dosi. Per uno dei due arrestati la droga era molto ricercata ed avevano alte richieste di vendita. Nella loro casa era presente anche una pistola scacciacani con 47 munizioni.

La persona italiana è risultata incensurata, mentre il brasiliano di 33 anni aveva già precedenti per spaccio di droga, con anche una condanna a 11 mesi che doveva scontare e per la quale era ricercato dalla Polizia.

La “cocaina rosa”

Si tratta di una nuova droga in commercio, nota come 2C-B, che appartiene alla famiglia delle feniletilammine 2C. Viene acquistata a costi molto alti nel deep web, ma già negli anni ’80 era messa in commercio e veniva utilizzata anche in ambito psichiatrico. Oggi è venduta negli ambienti più ricchi e può fornire alterazioni fino a 6 ore, considerata pericolosa per i giovanissimi che la possono trovare in discoteca o nei club.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,555FansLike
2,360FollowersFollow
394FollowersFollow

Ultime notizie

Napoli, chiusa “la Sonrisa”. Positivo un dipendente del Castello dopo il test

La nota struttura "La Sonrisa", il Castello per le cerimonie di Sant'Antonio Abate, è stata chiusa in...

Bonus 600 euro, Diego Sarno (PD): “Non pensavo fosse arrivato il bonus, devoluto in beneficienza”

Spunta anche un nome di un consigliere regionale del Piemonte, Diego Sarno, quota PD, che avrebbe ricevuto il bonus da 600 euro,...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 agosto: altri 412 casi positivi, aumento delle terapie intensive

I dati di oggi 11 agosto sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei giorni scorsi c'è...

Bonus 600 euro, Garante: “Inps fornisca i nomi, privacy dei politici più debole”

Il Garante della Privacy si è espresso in merito alla pubblicazione dei dati dei parlamentari che avrebbero ottenuto il bonus da 600...

Altri articoli