Sospeso dal Tar il prestito dell’Uomo Vitruviano di Leonardo al Louvre

Negata la richiesta di prestito dell'Uomo Vitruviano al Louvre di Parigi

Da leggere

Sondaggi politici elettorali 5 agosto: Fdi guadagna un punto e mezzo dalla Lega

I sondaggi politici elettorali di oggi 5 agosto realizzati da Euromedia Research e pubblicati sul quotidiano "La...

Morto Sergio Zavoli, intellettuale della televisione

Morto nella giornata di ieri Sergio Zavoli, 96 anni, un giornalista molto popolare negli ultimi decenni che...

Migranti, dal 10 agosto riprendono i rimpatri in Tunisia: 80 persone a settimana

Raggiunto l'accordo con la Tunisia per il rimpatrio dei tunisini, con dei voli charter che riporteranno indietro...

Acquisti

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Miglior condizionatore portatile 2020, Air Breeze è veramente il più economico?

Con l'arrivo della stagione estiva, è aumentato anche l'interesse sui vari condizionatori in commercio, specialmente con il...

Bonus Climatizzatori 2020, ecco i migliori modelli da acquistare con la detrazione

Con il decreto Rilancio è stato aumentato il bonus per l'acquisto di un climatizzatore, compresi quelli con...

Il Tar del Veneto ha sospeso il prestito dell’Uomo Vitruviano dalla Galleria dell’Accademia di Venezia al museo del Louvre, a Parigi. Considerata l’apertura della mostra al Louvre, prevista per il 24 ottobre, il Tar ha deciso di anticipare la discussione ed emettere la sentenza, che era prevista per il 16 ottobre. Il ricorso era stato presentato da Italia Nostra, mentre per il ministero della Cultura questa decisione non ha senso.

Il Mibact ha fatto sapere che la procedura per il prestito dell’opera è stato trasparente: “In riferimento alle anticipazioni della stampa, risulta incomprensibile la decisione del tribunale amministrativo regionale per una presunta violazione del principio di ordinamento giuridico”. Il Tar ha sospeso anche il memorandum firmato tra il ministero dei Beni Culturali ed il museo del Louvre per lo scambio di opere di Leonardo e Raffaello.

Il ricorso di Italia Nostra

Nella giornata di ieri era stato presentato il ricorso di Italia Nostra, una onlus nata per la salvaguardia dei beni culturali, al Tar del Veneto per ottenere l’immediata sospensione dell’uscita dal territorio nazionale dell’opera di Leonardo, citando una Legge del 2004, la quale indicava come “non possano uscire dal territorio nazionale i beni che sono alla base portante di un museo, pinacoteca, galleria o biblioteca”.

Il ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini, questa mattina durante la sua audizione alle Commissioni Cultura aveva spiegato che l’opera aveva rilevanza scientifica e la “valutazione scientifica ci dice se un’opera è trasportabile o meno”. Poi ha aggiunto: “Ho operato in questo modo ed è arrivato il parere positivo, mentre altre opere che hanno avuto parere negativo non sono state prestate”.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,552FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Sondaggi politici elettorali 5 agosto: Fdi guadagna un punto e mezzo dalla Lega

I sondaggi politici elettorali di oggi 5 agosto realizzati da Euromedia Research e pubblicati sul quotidiano "La...

Morto Sergio Zavoli, intellettuale della televisione

Morto nella giornata di ieri Sergio Zavoli, 96 anni, un giornalista molto popolare negli ultimi decenni che ha avuto diversi ruoli in...

Migranti, dal 10 agosto riprendono i rimpatri in Tunisia: 80 persone a settimana

Raggiunto l'accordo con la Tunisia per il rimpatrio dei tunisini, con dei voli charter che riporteranno indietro i migranti arrivati sulle coste...

Spread Btp-Bund oggi 5 agosto: lieve calo a 155 punti base

Lo spread Btp-Bund di oggi 5 agosto ha avuto un calo in apertura a 155 punti base, rispetto ai valori di ieri,...

Altri articoli