Alitalia, Lufthansa prova ad entrare nella cordata di acquisto

Lufthansa si sarebbe fatta avanti, tramite anche i Benetton, per entrare al posto di Delta in Alitalia

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 maggio: tornano ad aumentare i contagi

I dati sul coronavirus di oggi 26 maggio sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...

Fitch taglia il PIL dell’Italia: -9,5% nel 2020

Quello dell'Italia si ridurrà del 9,5%, una stima più negativa rispetto all'8% stimato in precedenza. Per quanto...

Sondaggi politici oggi 26 maggio: Azione supera Italia Viva

Secondo gli ultimi sondaggi politici di oggi 26 maggio, realizzati dall'istituto SWG per il TG La7, il...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Un annuncio a sorpresa sul caso legato alla vendita di Alitalia, con Lufthansa che sarebbe pronta ad entrare nella cordata di acquisto al posto di Delta Airlines. Il vettore tedesco ha manifestato l’interesse e la valutazione alla possibilità di entrare nella “partita” Alitalia. Delta al momento ha un accordo per entrare al 10%, ma ha già dichiarato di aver poco interesse al rilancio della compagnia e che la sua presenza è più “strategica” contro le concorrenti. È da valutare se Lufthansa intende entrare con il 10% o con una percentuale maggiore, da escludere al momento che possa affiancarsi a Delta, ma ha già ricevuto il giudizio positivo della famiglia Benetton, azionisti di maggioranza di Atlantia, l’altra compagnia che dovrebbe entrare nella cordata.

La lettera di Atlantia al Governo

Pochi giorni fa la famiglia Benetton aveva scritto al Governo, sottolineando come la revoca delle concessioni per Autostrade, controllate da Atlantia, potrebbe farli ritirare dalla corsa ad Alitalia, legando di fatto le due questioni. Questo legare Autostrade ad Alitalia non è piaciuto al Governo, intervenuto con il premier Conte, che ha invitato a non fare “commistioni” tra le due società, in altre parole chiedendo di non fare ricatti su una possibile revoca delle concessioni, resa più probabile dalle ultime notizie giudiziarie, che avevano convinto anche il PD a procedere con una “revisione” delle concessioni, a causa della portata mediatica avuta dalle indagini sulle manutenzione delle strade e viadotti.

Il via libera dei Benetton a Lufthansa

Secondo gli ultimi sviluppi la famiglia Benetton sarebbe favorevole all’entrata di Lufthansa nella cordata, come ha spiegato Luciano Benetton: “L’obiettivo dovrebbe essere quello di creare un vero piano di rilancio per Alitalia, non un rinvio od una soluzione a metà. Lufthansa ha perso parte all’acquisizione di altre compagnie e vettori aerei, hanno esperienza ed una loro entrata nella cordata sarebbe accolta sicuramente positivamente. Il progetto Alitalia dovrebbe avere anche competenza tecnica e di gestione”, precisando poi che la famiglia Benetton non ha una preferenza rispetto ai partner della cordata.

Lufthansa: “Siamo sempre stati interessati ad Alitalia”

La compagnia di bandiera tedesca esce allo scoperto con il suo portavoce: “Non vogliamo commentare le illazioni e su presunti contatti, abbiamo sempre sostenuto che il mercato italiano ci interessa perché è uno dei più importanti. Abbiamo sempre sottolineato come il nostro interesse era in un’Alitalia rilanciata e rimessa in piedi, anche in passato ci eravamo offerti come partner commerciale”, queste le parole ufficiali di Lufthansa, che per ora non fa emergere una netta volontà di portare avanti un’offerta di acquisto.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,972FansLike
2,354FollowersFollow
379FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 26 maggio: tornano ad aumentare i contagi

I dati sul coronavirus di oggi 26 maggio sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...

Fitch taglia il PIL dell’Italia: -9,5% nel 2020

Quello dell'Italia si ridurrà del 9,5%, una stima più negativa rispetto all'8% stimato in precedenza. Per quanto riguarda l'Unione Europea, il calo...

Sondaggi politici oggi 26 maggio: Azione supera Italia Viva

Secondo gli ultimi sondaggi politici di oggi 26 maggio, realizzati dall'istituto SWG per il TG La7, il partito di Carlo Calenda ha...

Elezioni, il governo conferma l’idea del 20 settembre

Il Governo ha confermato la volontà di effettuare un "Election Day" a settembre, come anticipato nei giorni scorsi, che vada a comprendere...

Scuola, il comitato scientifico boccia la proposta del ritorno a scuola per l’ultimo giorno

Il comitato scientifico ha bocciato la proposta che era arrivata nei giorni scorsi sul far andare a scuola per l'ultimo giorno i...

Altri articoli