Decreto Clima, approvato dal Cdm: cosa prevede e quali sono le novità sui bonus

Approvato il decreto Clima dal Consiglio dei Ministri: confermati i bonus rottamazione

Da leggere

Open Arms salva 73 migranti a largo della Libia

Un nuovo soccorso da parte della nave spagnola Open Arms, che ha salvato 73 migranti a largo...

Ocse alza la stima di crescita per l’Italia nel 2020

L'Ocse ha alzato le stime di crescita per l'Italia nel 2020 e 2021, rispetto alle ultime previsioni...

Oggi il voto su Rousseau per le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria

Oggi si terrà sulla piattaforma Rousseau il voto del Movimento 5 Stelle per le elezioni in Emilia...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto Clima, che va a modificare alcune norme sulla sostenibilità ambientale e mette a disposizione in totale 450 milioni di euro, i quali potrebbero essere finanziati anche con i Green Bond citati dal ministro dell’Economia Gualtieri nei giorni scorsi. È l’annunciato Green New Deal in salsa italiana di cui si era parlato durante la formazione del Governo, un investimento non paragonabile, però, a quello effettuato dalla Germania con 100 miliardi di euro fino al 2030. Il decreto Clima è stato approvato insieme a quello della Scuola, che mette a disposizione ulteriori risorse per l’assunzione di docenti. Nel decreto-legge sono stati confermati i provvedimenti sugli imballaggi, le corsie preferenziali per il trasporto pubblico e l’acquisto dei mezzi per il trasporto scolastico elettrici.

Scongiurato l’aumento del diesel

Non ci sarà la temuta stangata sul diesel, che era stata ipotizzata nelle scorse settimane e che avrebbe colpito 17 milioni di automobilisti, con la possibilità di equiparare il costo del gasolio a quello della benzina. Dalla misura sarebbero stati esclusi gli autotrasportatori, per evitare scioperi e conseguenze sui consumi. Non ci sono nemmeno i tagli per gli incentivi “dannosi per l’ambiente”, i quali sono stati rinviati alla Legge di Bilancio 2020, dove saranno inseriti.

Costa: “Inaugurato il Green New Deal”

Il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, si è mostrato soddisfatto per l’approvazione del decreto Clima: “È il primo atto del nuovo Governo, un Green New Deal che pone le fondamenta sulle misure sostenibili, collegato anche alla legge ‘Salvamare’ che è in discussione alla Camera ed alla legge ‘Cantiere ambiente’, in discussione al Senato. Il Governo si sta muovendo sul tema ambientale”.

Beni alla “spina” nei negozi

Confermati i bonus per la vendita di prodotti senza imballaggio, con le modalità “alla spina” che saranno oggetto di incentivi, come per esempio i locali che offrono saponi ed ammorbidenti per la lavatrice acquistabili alla spina, con un proprio contenitore. Gli incentivi saranno di 5.000 euro per i negozi che si metteranno in regola con i “green corners” per la vendita di beni sfusi senza imballaggio in plastica.

Incentivi per la rottamazioni

Confermati i bonus rottamazione, dalle auto fino ad Euro 3 ai motorini due tempi, che consentiranno di avere un “bonus mobilità” da utilizzare per l’acquisto di abbonamenti per il trasporto pubblico, oppure di una bici classica od elettrica. Per chi rottama un motorino sarà possibile ottenere un bonus fino a 500 euro, da poter utilizzare anche per i familiari del proprietario del mezzo. Per le auto il bonus si alza a 1.500 euro, sempre fornito come un bonus per il trasporto pubblico.

Conte: “L’Italia in prima linea sull’economia circolare”

Il premier Conte ha parlato dell’approvazione del decreto Clima al “The Hydrogen Challenge: 2019 Global ESG Conference”, dove si trovava per un convegno, spiegando che il Governo sta facendo dei passi in avanti sulla green economy. “L’Italia sulla green economy e sull’economia circolare ha un ruolo di primato e vuole invertire la rotta in maniera da coinvolgere anche gli altri Paesi, più diffidenti sul tema della transizione energetica. Possiamo fare da traino per tutta la comunità europea”, queste le parole di Giuseppe Conte sullo sviluppo sostenibile.

“Siamo alla vigilia dell’insediamento di una nuova Commissione europea, con la presidente Von der Leyen che ha posto il tema della sostenibilità ambientale come centrale per il futuro europeo – ha dichiarato Conte – gli Stati dovranno collaborare per un calendario condiviso sul tema”, questa la posizione del Governo, con il premier che ha parlato anche del futuro dell’idrogeno: “Una delle possibili soluzioni per le sfide di cui ho parlato potrebbe essere l’idrogeno. Questa dell’idrogeno potrebbe essere una grande opportunità per l’Italia ed è uno degli obiettivi da perseguire con il Green New Deal”, sottolineando che il cosiddetto “piano ambientale” è ancora da studiare nel dettaglio. Soddisfatto anche il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio: “Un grande passo verso il Green New Deal, l’Italia deve guidare questo cambiamento di rotta, verso le energie rinnovabili”.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,649FansLike
1,678FollowersFollow
305FollowersFollow

Ultime notizie

Open Arms salva 73 migranti a largo della Libia

Un nuovo soccorso da parte della nave spagnola Open Arms, che ha salvato 73 migranti a largo...

Ocse alza la stima di crescita per l’Italia nel 2020

L'Ocse ha alzato le stime di crescita per l'Italia nel 2020 e 2021, rispetto alle ultime previsioni dei mesi scorsi, che erano...

Oggi il voto su Rousseau per le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria

Oggi si terrà sulla piattaforma Rousseau il voto del Movimento 5 Stelle per le elezioni in Emilia Romagna e Calabria, per decidere...

Ponte Morandi, il ministero sapeva dei rischi

Emergono nuovi dettagli sulle procedure burocratiche legate al crollo del Ponte Morandi, con le indagini della Procura che vanno avanti e con...

Ferrara, ragazzo di 22 anni uccide la nonna per una lite

Dramma a Ferrara, dove un ragazzo di 22 anni ha ucciso la nonna di 71 anni dopo una lite per soldi in...

Altri articoli