Renault, il Cda licenzia il Ceo Bolloré: si era opposto alla fusione con Fca

Il ceo Thierry Bolloré non è più l'amministratore delegato di Renault

Da leggere

Open Arms salva 73 migranti a largo della Libia

Un nuovo soccorso da parte della nave spagnola Open Arms, che ha salvato 73 migranti a largo...

Ocse alza la stima di crescita per l’Italia nel 2020

L'Ocse ha alzato le stime di crescita per l'Italia nel 2020 e 2021, rispetto alle ultime previsioni...

Oggi il voto su Rousseau per le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria

Oggi si terrà sulla piattaforma Rousseau il voto del Movimento 5 Stelle per le elezioni in Emilia...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Thierry Bolloré non è più il Ceo di Renault, dopo la decisione del Cda di rimuoverlo dal suo ruolo, assegnando il posto da amministratore delegato a Clotilde Delbos, che rimarrà in carica finché non verrà nominato un nuovo Ceo. Sono stati cambiati anche i vice-direttori operativi che andranno a completare la squadra di Clotilde Delbos, nei nomi di Olivier Murguet e Jose Vincente de los Mozos.

Il presidente di Renault, alla guida del gruppo, Jean-Dominique Senard, prenderà anche la presidenza del marchio in questa fase temporaneo nella quale si cercherà il sostituto di Bolloré. Il Ceo Thierry Bolloré era stato nominato all’inizio del 2019, sostituendo Carlos Ghosn, il quale era stato convolto in un’indagine sui compensi, che aveva portato al suo arresto per l’utilizzo a fini personale dei beni aziendali. L’arresto era avvenuto in Giappone ed aveva scosso anche l’alleanza Nissan-Renault-Mitsubishi

Nel recente passato si era opposto alla fusione tra Renault e Fca, un’operazione da svariati miliardi, che non andò a buon fine anche per l’intervento della parte statale all’interno di Renault, che chiedeva delle garanzie ulteriori a Fca. Ultimamente aveva escluso una riapertura delle trattative con Fca: “Non parliamo più con loro, un’alleanza non è sul tavolo”. Un segnale che forse potrebbe portare ad una riapertura del dialogo con Fca, se il Consiglio di Amministrazione riterrà di procedere in questa direzione.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,649FansLike
1,678FollowersFollow
305FollowersFollow

Ultime notizie

Open Arms salva 73 migranti a largo della Libia

Un nuovo soccorso da parte della nave spagnola Open Arms, che ha salvato 73 migranti a largo...

Ocse alza la stima di crescita per l’Italia nel 2020

L'Ocse ha alzato le stime di crescita per l'Italia nel 2020 e 2021, rispetto alle ultime previsioni dei mesi scorsi, che erano...

Oggi il voto su Rousseau per le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria

Oggi si terrà sulla piattaforma Rousseau il voto del Movimento 5 Stelle per le elezioni in Emilia Romagna e Calabria, per decidere...

Ponte Morandi, il ministero sapeva dei rischi

Emergono nuovi dettagli sulle procedure burocratiche legate al crollo del Ponte Morandi, con le indagini della Procura che vanno avanti e con...

Ferrara, ragazzo di 22 anni uccide la nonna per una lite

Dramma a Ferrara, dove un ragazzo di 22 anni ha ucciso la nonna di 71 anni dopo una lite per soldi in...

Altri articoli