Salvini: “Sono diverso da Renzi, per questo ci sarà il confronto”

Matteo Salvini ha spiegato che il confronto con Renzi si farà

Da leggere

Open Arms salva 73 migranti a largo della Libia

Un nuovo soccorso da parte della nave spagnola Open Arms, che ha salvato 73 migranti a largo...

Ocse alza la stima di crescita per l’Italia nel 2020

L'Ocse ha alzato le stime di crescita per l'Italia nel 2020 e 2021, rispetto alle ultime previsioni...

Oggi il voto su Rousseau per le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria

Oggi si terrà sulla piattaforma Rousseau il voto del Movimento 5 Stelle per le elezioni in Emilia...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Il leader della Lega, Matteo Salvini, è intervenuto nella trasmissione Mezz’ora in più su Rai Tre, parlando del Governo, del caso turco, di immigrazione e di Renzi, con il quale avrà un confronto il 15 ottobre a Porta a Porta da Bruno Vespa. L’ex ministro dell’Interno ha rivendicato i risultati ottenuti al Viminale, ricordando anche la vicenda di Carola Rackete, per lui da condannare per la tenuta contro i militari italiani.

“Sono diverso da Renzi, per questo faremo un confronto televisivo. Quando noi eravamo un piccolo partito e lui uno molto più grande, non faceva confronti e scappava sempre”, ha spiegato Salvini sulla decisione di accettare il confronto su Rai Uno da Bruno Vespa, uno dei primi tra leader politici degli ultimi anni. “Il 19 ottobre ci saranno due iniziative, è vero, ma la gente in piazza per la Lega sarà in decine di migliaia, mentre alla Leopolda saranno pochi radical chic”, questa la posizione di Salvini sulle prossime iniziative di Matteo Renzi, che presenterà anche il simbolo di Italia Viva il prossimo sabato, con ieri che ha aperto la votazione sul sito di tre possibili simboli.

Sulle elezioni regionali in Umbria ha confermato le parole rilasciate oggi da Massimiliano Romeo, capogruppo leghista al Senato, che aveva parlato di unità nel centrodestra per vincere i prossimi appuntamenti elettorali: “Da 50 anni in Umbria vince la sinistra, se gli umbri reagiranno sarà anche un segnale nazionale”, ha dichiarato Salvini, facendo anche intendere che i partiti ora al Governo si presenteranno insieme, con il candidato Bianconi.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,649FansLike
1,678FollowersFollow
305FollowersFollow

Ultime notizie

Open Arms salva 73 migranti a largo della Libia

Un nuovo soccorso da parte della nave spagnola Open Arms, che ha salvato 73 migranti a largo...

Ocse alza la stima di crescita per l’Italia nel 2020

L'Ocse ha alzato le stime di crescita per l'Italia nel 2020 e 2021, rispetto alle ultime previsioni dei mesi scorsi, che erano...

Oggi il voto su Rousseau per le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria

Oggi si terrà sulla piattaforma Rousseau il voto del Movimento 5 Stelle per le elezioni in Emilia Romagna e Calabria, per decidere...

Ponte Morandi, il ministero sapeva dei rischi

Emergono nuovi dettagli sulle procedure burocratiche legate al crollo del Ponte Morandi, con le indagini della Procura che vanno avanti e con...

Ferrara, ragazzo di 22 anni uccide la nonna per una lite

Dramma a Ferrara, dove un ragazzo di 22 anni ha ucciso la nonna di 71 anni dopo una lite per soldi in...

Altri articoli