Legge di Bilancio 2020, oggi il voto sul cuneo fiscale. Di Maio difende Quota 100

Scontro nella maggioranza tra Italia Viva e M5S sulle pensioni

Da leggere

La Consulta ha bocciato il decreto Sicurezza: incostituzionale la non iscrizione anagrafica

La Consulta ha emesso una sentenza sul decreto Sicurezza, che preclude l'iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo. La...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 9 luglio: aumentano i positivi (+229)

I dati di oggi sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Si evidenzia un...

I migliori libri del 2020 da leggere durante l’estate

Con l'arrivo dell'estate sono aumentate anche le vendite di libri ed e-book sia sul lato e-commerce sia...
Lenovo

Nella notte si è tenuto un vertice di maggioranza per trovare la quadra sulle coperture che mancano per le riforme da inserire nella prossima Legge di Bilancio 2020, con uno scontro sulle pensioni che ha diviso gli alleati, con Italia Viva da una parte e Di Maio dall’altra. Al vertice erano presenti il premier Conte, il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, e le delegazioni dei partiti. Gualtieri ha presentato un piano sul cuneo fiscale più sostanzioso, 3 miliardi invece di 2,6 miliardi, con estensione anche ai redditi fino a 35 mila euro, in totale un aumento di 400 milioni rispetto alla stima precedente. Inoltre si stanzieranno subito 600 milioni per l’abolizione del superticket, voluto dal ministro della Salute, Roberto Speranza.

Cambia la riforma del cuneo fiscale

Oltre all’aumento di 400 milioni per il 2020, che potrebbe portare 40 euro in busta paga dal mese di luglio per i lavoratori fino a 35mila euro, ci sarebbe allo studio una modifica per il 2021, che porterebbe dei benefici ad imprese e lavoratori: significa dare il restante del valore della riforma, circa 5,3 miliardi in totale, alle imprese. In questo modo resterebbero 20 euro per 12 mesi ai lavoratori (nel 2020 ne prenderanno 40 al mese per sei mesi) ed il resto andrebbe sul cuneo fiscale delle aziende. Il taglio del cuneo fiscale sarebbe affiancato dalla riforma del salario minimo, che porterebbe via alcune risorse alle imprese, le quali riceverebbe circa 20 euro di taglio del cuneo per ogni lavoratore.

L’avvio dell’assegno per le famiglie

Ci sarebbe l’avvio del bonus da 240 euro per i figli, voluto da Renzi, già nel 2020, nel quale potrebbero confluire la decina di bonus già presenti per i figli, in un riordinamento delle detrazioni che potrebbe semplificare la vita dei genitori, oltre a portare un assegno mensile più corposo al ceto medio (400 euro fino ai 3 anni di età). In questo caso è attesa l’approvazione della legge delega a firma Nannicini-Delrio, che erano stati i promotori, durante la segreteria di Renzi, della riforma sulla famiglia durante la campagna elettorale per le elezioni del 2018.

Delle possibili entrate potrebbero arrivare dal taglio di Quota 100, che ha aperto lo scontro tra Italia Viva e M5S. Luigi Marattin, presente nella delegazione di Italia Viva, ha proposto l’abolizione, in modo da reperire oltre 6 miliardi da poter utilizzare per le famiglie. Il Movimento 5 Stelle ha detto no, soprattutto con la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, con Di Maio che ha spiegato di non voler “creare nuovi esodati”.

“Quota 100 vale fino al 2021 e non si dovranno inserire modifiche”, ha detto Nunzia Catalfo in merito alle ipotesi di ristrutturazione, con le modifiche sulle finestre che erano state proposte nelle scorse ore e che avrebbero portato risparmi fino ad un miliardo.

Il vertice si è concluso nella notte, confermando i 7 miliardi dalla lotta all’evasione, cosa di cui dovranno convincere Bruxelles, con i ministeri che dovranno trovare un miliardo e mezzo per concludere le coperture, con occhio al gioco d’azzardo, che potrebbe finire nel mirino, come era stato anticipato alcune settimane fa.

SEGUICI SUI SOCIAL

3,928FansLike
2,360FollowersFollow
389FollowersFollow

Ultime notizie

La Consulta ha bocciato il decreto Sicurezza: incostituzionale la non iscrizione anagrafica

La Consulta ha emesso una sentenza sul decreto Sicurezza, che preclude l'iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo. La...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 9 luglio: aumentano i positivi (+229)

I dati di oggi sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Si evidenzia un aumento dei casi positivi rispetto...

I migliori libri del 2020 da leggere durante l’estate

Con l'arrivo dell'estate sono aumentate anche le vendite di libri ed e-book sia sul lato e-commerce sia nelle librerie, che hanno potuto...

Trump, la Corte Suprema autorizza pubblicazione dichiarazione dei redditi

Oggi la Corte Suprema si doveva esprimere sull'utilizzo e la pubblicazione della dichiarazione dei redditi di Donald Trump, per quanto riguarda gli...

Altri articoli