ArcelorMittal, ai vertici arriva Lucia Morselli al posto di Matthieu Jehl

Lucia Morselli è il nuovo amministratore delegato di ArcelorMittal

Da leggere

Open Arms salva 73 migranti a largo della Libia

Un nuovo soccorso da parte della nave spagnola Open Arms, che ha salvato 73 migranti a largo...

Ocse alza la stima di crescita per l’Italia nel 2020

L'Ocse ha alzato le stime di crescita per l'Italia nel 2020 e 2021, rispetto alle ultime previsioni...

Oggi il voto su Rousseau per le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria

Oggi si terrà sulla piattaforma Rousseau il voto del Movimento 5 Stelle per le elezioni in Emilia...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Cambiano i vertici dell’ex Ilva, ArcelorMittal, con la sostituzione di Lucia Morselli al posto di Matthieu Jehl. La comunicazione è arrivata dal Consiglio di amministrazione, che ha nominato Lucia Morselli come nuovo amministratore delegato, a decorrere da oggi. Si tratta del cambiamento più importante nei vertici di ArcelorMittal dal giorno in cui ha acquistato l’Ilva di Taranto. Ora ci sarà un amministratore delegato italiano, che forse potrà dialogare con il Governo in maggiore libertà e venendo incontro alle richieste dell’esecutivo, per evitare nuove crisi come quelle che ci sono state dopo l’approvazione del decreto Crescita, il quale revocava l’immunità penale per i proprietari ed i gestori, causando l’annuncio della chiusura della fabbrica.

Chi è Lucia Morselli: il Cv

Lucia Morselli è nata nel 1956, ha ottenuto un PHD nel 1981 in Matematica all’Università di Roma e l’anno dopo un MBA all’Università di Torino. Nei suoi primi anni ha lavorato in grandi aziende come Olivetti, Accenture, Finmeccanica, iniziando come CFO (Chief Financial Officer) ed entrando in Telepiù nel 1995 come Ceo, dove è rimasta fino al 1998. Dal 1998 ha seguito la vendita di Telepiù, diventando Ceo di Steam, la piattaforma satellitare che poi diventerà Sky. Nel 2009 è Ceo di Mikado.

Nel 2016 è stata Ceo di Acciai Speciali Terni, forse l’azienda più vicina al settore di ArcelorMittal e presumibilmente anche per questo è stata scelta per questo ruolo. Attualmente è membro del Cda di Sisal e Telecom Italia Mobile.

Lucia Morselli: “Sono motivata”

Questo nuovo incarico è stato definito come una grande sfida da Lucia Morselli: “Ad oggi in Italia non esiste sfida industriale più grande di quella legata agli stabilimenti ex Ilva”, ha dichiarato il neo amministratore delegato. Infatti ArcelorMittal deve attuare il Piano Ambientale come previsto dagli accordi di vendita e per i quali erano nate le polemiche nei mesi scorsi. Molti contestavano all’azienda l’inquinamento dell’area circostante allo stabilimento, anche per questo era stata revocata l’immunità, con il Movimento 5 Stelle che aveva ricevuto delle critiche dalla gente di Taranto, dopo aver fatto campagna elettorale per la chiusura della fabbrica.

“Sono motivata nel poter guidare l’azienda e farò del mio meglio per dare una prospettiva ad ArcelorMittal”, ha spiegato Lucia Morselli, che ora dovrà cercare di trovare un accordo con il Governo, per evitare nuovi casi di “revoca immunità”, come accaduto ad agosto.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,649FansLike
1,678FollowersFollow
305FollowersFollow

Ultime notizie

Open Arms salva 73 migranti a largo della Libia

Un nuovo soccorso da parte della nave spagnola Open Arms, che ha salvato 73 migranti a largo...

Ocse alza la stima di crescita per l’Italia nel 2020

L'Ocse ha alzato le stime di crescita per l'Italia nel 2020 e 2021, rispetto alle ultime previsioni dei mesi scorsi, che erano...

Oggi il voto su Rousseau per le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria

Oggi si terrà sulla piattaforma Rousseau il voto del Movimento 5 Stelle per le elezioni in Emilia Romagna e Calabria, per decidere...

Ponte Morandi, il ministero sapeva dei rischi

Emergono nuovi dettagli sulle procedure burocratiche legate al crollo del Ponte Morandi, con le indagini della Procura che vanno avanti e con...

Ferrara, ragazzo di 22 anni uccide la nonna per una lite

Dramma a Ferrara, dove un ragazzo di 22 anni ha ucciso la nonna di 71 anni dopo una lite per soldi in...

Altri articoli