Brexit, media inglesi: “Accordo ad un passo con l’UE”

Ci sarebbe un avvicinamento delle parti per arrivare ad un accordo in tempo entro il 31 ottobre

Da leggere

Napoli, chiusa “la Sonrisa”. Positivo un dipendente del Castello dopo il test

La nota struttura "La Sonrisa", il Castello per le cerimonie di Sant'Antonio Abate, è stata chiusa in...

Bonus 600 euro, Diego Sarno (PD): “Non pensavo fosse arrivato il bonus, devoluto in beneficienza”

Spunta anche un nome di un consigliere regionale del Piemonte, Diego Sarno, quota PD, che avrebbe ricevuto...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 agosto: altri 412 casi positivi, aumento delle terapie intensive

I dati di oggi 11 agosto sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via...

Acquisti

Le migliori Cuffie In-Ear con Cavo del 2020, guida all’acquisto

Uno dei segmenti di cuffie più ambiti e ricercati è quello "in-ear", che al suo interno ha...

Samsung Galaxy S20 e Note 20 Ultra 5G, smartphone top di gamma con fotocamera da 108MP

Oggi è stato ufficializzato il nuovo Samsung Galaxy S20 Ultra, che aggiunge nuove funzionalità al già presente...

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Ci sarebbe ancora la possibilità di accordo per la Brexit, questa la posizione dei negoziatori dell’Unione Europea, guidati da Michel Barnier, che ha incontrato i 27 Paesi membri a Lussemburgo per informarli dell’andamento delle trattative. Sui social network ha fatto sapere che secondo lui l’intesa è ancora possibile, quando mancano due settimane alla scadenza del 31 ottobre, entro la quale il Regno Unito deve trovare un accordo con l’Europa, da votare poi alla Camera dei Comuni. Un portavoce del presidente francese, Emmanuel Macron, ha riferito che si aspettano la conclusione positiva per un accordo entro la serata di oggi.

Migliorate le trattative tra Regno Unito ed Irlanda

Secondo gli addetti ai lavori, le trattative per l’accordo sono state migliorate dopo un incontro a sopresa la scorsa settimana tra il premier britannico Boris Johnson e quello irlandese Leo Varadkar. Il punto chiave dell’accordo rimane il backstop, che è la soluzione trovata dalla May durante il suo governo, che poi fu bocciato diverse volte. Boris Johnson non voleva quell’accordo perché prevedeva l’Unione Doganale.

L’ipotesi che si è discussa è quella che l’Irlanda del Nord rimanga sotto le leggi doganali britanniche, ma rispettando le norme comunitarie. Per garantire il rispetto dei codici doganali europei ci sarebbe l’utilizzo dei doganieri britannici, che si farebbero carico di questo lavoro. Questa proposta rischia comunque di non convincere il Parlamento, che aveva già escluso un’ipotesi simile in passato.

Rimane il fatto che Boris Johnson si è ammorbidito sulla posizione sul backstop, permettendo che l’Irlanda del Nord si allinei alle regole del mercato unico. Inoltre l’Europa in questo caso consentirebbe che i controlli siano effettuati da un paese terzo, il Regno Unito, ma non vorrebbe il ritorno dei confini, come si era discusso sul backstop, per non mettere a rischio gli accordi del Venerdì Santo. Per entrambe le parti un accordo è preferibile ad un non accordo, per evitare un’uscita non ordinata del Regno Unito dall’Unione Europea, che creerebbe numerosi problemi.


18.35 – Si aspetta il semaforo verde di Downing Street

Il governo di Boris Johnson dovrà dare il suo ok al testo che verrà presentato domani, secondo quanto riportato dal Guardian, per poi passare alla fase alla Camera dei Comuni.

18.30 – “Accordo ad un passo”

Secondo i media inglesi l’accordo tra Europa e Regno Unito dovrebbe essere ad un passo. A darne comunicazione è il Guardian, che spiega come il testo potrebbe essere reso noto mercoledì. Dalle informazioni che sono uscite, Boris Johnson avrebbe accettato di andare incontro alle richieste europee sul backstop irlandese, ma avendo la conferma che Regno Unito ed Irlanda del Nord rimangano nello stesso territorio doganale.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,555FansLike
2,360FollowersFollow
394FollowersFollow

Ultime notizie

Napoli, chiusa “la Sonrisa”. Positivo un dipendente del Castello dopo il test

La nota struttura "La Sonrisa", il Castello per le cerimonie di Sant'Antonio Abate, è stata chiusa in...

Bonus 600 euro, Diego Sarno (PD): “Non pensavo fosse arrivato il bonus, devoluto in beneficienza”

Spunta anche un nome di un consigliere regionale del Piemonte, Diego Sarno, quota PD, che avrebbe ricevuto il bonus da 600 euro,...

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 agosto: altri 412 casi positivi, aumento delle terapie intensive

I dati di oggi 11 agosto sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei giorni scorsi c'è...

Bonus 600 euro, Garante: “Inps fornisca i nomi, privacy dei politici più debole”

Il Garante della Privacy si è espresso in merito alla pubblicazione dei dati dei parlamentari che avrebbero ottenuto il bonus da 600...

Altri articoli