Arrestato Casimiro Lieto, la Lega lo voleva direttore di Rai 2

Arrestato Casimiro Lieto, un autore della Rai vicino alla Lega ed ad Elisa Isoardi

ACQUISTI

È stato arrestato Casimiro Lieto, autore Rai di programmi come la “Prova del Cuoco” ed altri legati ad Elisa Isoardi, con l’accusa di corruzione in atti giudiziari. Insieme a lui altre sei persone sono state arrestate in merito alla stessa inchiesta, portata avanti dalla Commissione Tributaria di Salerno, nella quale sono iscritti al registro degli indagati anche imprenditori e giudici tributari. Casimiro Lieto era stato proposto dalla Lega come direttore di Rai 2 ai tempi del Governo Conte 1. La proposta era arrivata dal leader della Lega, Matteo Salvini, poi non andata a buon fine.

Casimiro Lieto è accusato di essersi messo d’accordo con Antonio Mauriello, che fa parte del consiglio nazionale della giustizia tributaria, per un posto di lavoro da assegnare a Fernando Spanò, presidente della sezione della commissione tributaria regionale di Salerno. Lieto avrebbe avuto in cambio un trattamento di favore su un procedimento a suo carico pari a 230mila euro.

Le opposizioni chiedono chiarimenti alla Rai, con Michele Anzaldi, deputato del PD che chiede: “Dopo questo arresto, la Rai ci dica cosa intende fare”. La vicenda difficilmente passerà inosservata, dopo le critiche degli ultimi mesi per le nomine Rai, con la recente polemica per l’incontro tra Nicola Zingaretti ed il presidente Rai, Marcello Foa.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 ottobre: oltre 3 mila casi positivi. Altri 24 morti

I dati di oggi 24 ottobre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img