Ufficiale l’accordo Fca-Peugeot: Elkann sarà il presidente

Ufficiale la fusione tra Fca e Peugeot con John Elkann presidente

Da leggere

Spread Btp-Bund oggi 12 agosto: in calo rispetto a ieri

Lo spread Btp-Bund di oggi 12 agosto ha aperto in calo rispetto ai valori di ieri, quando...

Coronavirus nel mondo, raggiunti i 20 milioni e mezzo di positivi

Il numero dei contagiati nel mondo ha raggiunto i 20 milioni e mezzo, con 745 mila morti...

Cuneo, dramma in montagna: 5 morti dopo un’incidente stradale

Una strage sulla strada nella notte a Castelmagno, in Valle Grana, in provincia di Cuneo. L'incidente ha...

Acquisti

Le migliori Cuffie In-Ear con Cavo del 2020, guida all’acquisto

Uno dei segmenti di cuffie più ambiti e ricercati è quello "in-ear", che al suo interno ha...

Samsung Galaxy S20 e Note 20 Ultra 5G, smartphone top di gamma con fotocamera da 108MP

Oggi è stato ufficializzato il nuovo Samsung Galaxy S20 Ultra, che aggiunge nuove funzionalità al già presente...

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Con una nota congiunta è stato comunicato l’avvenuto accordo tra Fca e Peugeot, come era stato anticipato nella ultime ore, con l’attesa solo per l’ufficialità. La fusione sarà paritetica, cioè con il 50% delle azioni che sarà di Fca ed il 50% che sarà del gruppo Psa (Peugeot-Citroen).

Fca sale in Borsa

Fca in Borsa valeva meno di quanto valeva Peugeot, quindi la fusione paritetica porterà i due gruppi a valere allo stesso modo, per questo motivo il titolo Peugeot scende. Al momento è stato firmato un accordo, che andrà comunque formalizzato con le operazioni pratiche che porteranno alla vera e propria fusione, a partire dal piano industriale, che deciderà il futuro degli stabilimenti sul territorio.

La nota congiunta

Nella nota pubblicata dalle due società si spiega la decisione di unirsi: “Il piano di aggregazione fa seguito a numerose discussioni tra le due aziende, che entrambe condividono considerandola una scelta vincente per creare un gruppo leader nel settore, ed affrontare le nuove sfide di questa era di mobilità. La fusione si baserà sulla solidità di Fca nel Nord America e quelli di Psa in Europa.

La nuova società sarebbe quotata su Euronext a Parigi, in Borsa Italiana a Milano ed al New York Stock Exchange. Le sedi attuali manterrebbero la loro operatività. Si è definito un diritto al doppio voto dopo 3 anni dal detenimento delle azioni.

Il quarto costruttore al mondo

Il nuovo gruppo sarà il quarto al mondo per milioni di vetture vendute, davanti a General Motors, che ne vende 8,4 milioni, mentre questo nuovo gruppo andrebbe a commercializzare 9 milioni di vetture l’anno, in linea con quanto raggiungono i marchi asiatici e vicino anche a Volkswagen. I ricavi congiunti arrivano fino a 170 miliardi di euro, con un utile netto di 11 miliardi di euro. John Elkann sarà il presidente della nuova società, mentre Carlos Tavares l’amministratore delegato e membro del consiglio di amministrazione.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,555FansLike
2,360FollowersFollow
394FollowersFollow

Ultime notizie

Spread Btp-Bund oggi 12 agosto: in calo rispetto a ieri

Lo spread Btp-Bund di oggi 12 agosto ha aperto in calo rispetto ai valori di ieri, quando...

Coronavirus nel mondo, raggiunti i 20 milioni e mezzo di positivi

Il numero dei contagiati nel mondo ha raggiunto i 20 milioni e mezzo, con 745 mila morti e 64 mila persone in...

Cuneo, dramma in montagna: 5 morti dopo un’incidente stradale

Una strage sulla strada nella notte a Castelmagno, in Valle Grana, in provincia di Cuneo. L'incidente ha avuto luogo vicino al rifugio...

Usa 2020, Biden ha scelto Kamala Harris come candidata vice-presidente

Alla fine è stato annunciato il nome della candidata vice-presidente di Joe Biden alle prossime elezioni di novembre, come era stato riferito...

Altri articoli