Ilva, rinviato a domani l’incontro tra Governo ed ArcelorMittal

Il Governo non considera ammissibile il ritiro di ArcelorMittal dagli accordi

Da leggere

2 Giugno, polemiche per la manifestazione del centrodestra

Il centrodestra si è ritrovato in piazza oggi per la Festa della Repubblica, con un tricolore lungo...

Serie A, ecco il calendario per la ripartenza

Nella giornata di ieri è stato presentato ufficialmente il nuovo calendario della Serie A, proposto per la...

Nuovi casi di Ebola in Congo

Sono stati riportati nuovi casi di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo, con casi di decessi nella...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Non ci sarà oggi l’incontro tra i vertici di ArcelorMittal ed il Governo, come era stato annunciato da Palazzo Chigi nella serata di ieri, dopo l’annuncio dell’azienda di ritirarsi dall’acquisto della fabbrica ex Ilva. Il Governo non considera ammissibile il ritiro dagli accordi firmati nell’ottobre 2018, che vedono ArcelorMittal impegnata per oltre 4 miliardi nella rivalutazione della fabbrica e del suo rilancio.

Il premier Conte si è mostrato inflessibile per quanto riguarda il futuro della fabbrica: “Noi vogliamo proseguire con i lavori di bonifica, non consideriamo ammissibile il ritiro dagli accordi da parte di ArcelorMittal”, aveva detto ieri, come ha ribadito anche il segretario della Cgil, Maurizio Landini, che ha invitato a rispettare gli accordi in essere con tra azienda e governo.

Attacchi da parte delle opposizioni, con Salvini che definisce di “incapaci” il governo attuale, mentre Italia Viva fa notare come aveva già sottolineato le criticità alla fine di ottobre al ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli. Critico anche Calenda, che è l’autore dei negoziati per la vendita dell’Ilva. A rischio ci sono 10mila posti di lavoro, che potrebbero arrivare fino a 20mila se si considerano le aziende terze.

SEGUICI SUI SOCIAL

2,792FansLike
2,360FollowersFollow
384FollowersFollow

Ultime notizie

2 Giugno, polemiche per la manifestazione del centrodestra

Il centrodestra si è ritrovato in piazza oggi per la Festa della Repubblica, con un tricolore lungo...

Serie A, ecco il calendario per la ripartenza

Nella giornata di ieri è stato presentato ufficialmente il nuovo calendario della Serie A, proposto per la ripartenza che è stata decisa...

Nuovi casi di Ebola in Congo

Sono stati riportati nuovi casi di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo, con casi di decessi nella città di Mbandaka, un cnetro...

Festa della Repubblica, Mattarella all’Altare della Patria

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha deposto questa mattina una corona di alloro all'Altare della Patria in occasione della Festa della...

Coronavirus nel mondo, salgono i contagi a 6,3 milioni

Oggi sono stati comunicati i dati aggiornati a livello globale, con oltre 6,3 milioni di casi positivi e 377 morti nel mondo....

Altri articoli