Torino, il caso monopattini: lascia il capo dei vigili ed un assessore

Si sono dimessi il comandante dei vigili di Torino e l'assessore alla Sicurezza

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 12 luglio: continuano ad aumentare i contagi (+234)

I dati di oggi sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...

F1, doppietta Mercedes in Austria. Disastro Ferrari: fuori al primo giro

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Stiria, come è stata denominata questa seconda gara in...

Iran, fu un errore umano ad abbattere il Boeing ucraino

L'Iran ha ammesso che si è trattato di errore umano per quanto riguarda l'incidente dei mesi scorsi...
Lenovo

Il caso della multa ai monopattini elettrici sta generando il caos nel consiglio comunale di Torino, con le dimissioni del capo dei vigili, Emiliano Bezzon, che si è preso la responsabilità delle sanzioni, e successivamente quelle dell’assessore alla Sicurezza, Roberto Finardi. Il sindaco di Torino, Chiara Appendino, ha promesso chiarezza sull’accaduto: “Spiegheremo gli errori commessi”, ha dichiarato ai cronisti nella giornata di oggi.

Il problema è stato generato dallo scontro tra il capo dei vigili Bezzon e l’assessore alla Viabilità, Maria Lapietra, che aveva autorizzato la sperimentazione dei monopattini elettrici. Si è venuta a creare una situazione nella quale due componenti del Comune portavano avanti istanze diverse, questo il nodo da chiarire, per capire cosa accadrà da oggi in poi e se sarà possibili utilizzare i monopattini elettrici in città.

Monopattini come motorini

All’origine delle sanzioni ci sarebbe l’equiparazione dei monopattini elettrici ai motorini, come aveva sostenuto il comandante dei vigili e per questo soggetti a multe. Due le sanzioni che sono state effettuate, nella giornata del 29 ottobre, che hanno destato stupore nell’opinione pubblica. C’è stata anche una terza sanzione, imposta il 30 ottobre. La causa della sanzione è stata la mancanza di libretto di circolazione, targa e dell’assicurazione, andando quindi a violare gli articoli 97 e 193 del codice della strada.

SEGUICI SUI SOCIAL

3,929FansLike
2,360FollowersFollow
388FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 12 luglio: continuano ad aumentare i contagi (+234)

I dati di oggi sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...

F1, doppietta Mercedes in Austria. Disastro Ferrari: fuori al primo giro

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Stiria, come è stata denominata questa seconda gara in Austria, dopo quella della scorsa...

Iran, fu un errore umano ad abbattere il Boeing ucraino

L'Iran ha ammesso che si è trattato di errore umano per quanto riguarda l'incidente dei mesi scorsi che ha coinvolto un volo...

I migliori notebook economici sotto i 500 euro – Luglio 2020

Con l'arrivo del coronavirus ed il conseguente abbassamento dei consumi, sono diminuiti anche i prezzi dei portatili per la seconda metà del...

Altri articoli