In corso l’incontro Governo-ArcelorMittal. Chiesto lo scudo penale

Oggi l'incontro tra il Governo e l'azienda franco-indiana

Da leggere

Inps, sito in funzione: dalle 16 accesso per cittadini

Il sito dell'Inps è tornato in funzione, anche se a ridotta velocità, dopo le polemiche della giornata...

Tirrenia ha ripristinato i traghetti verso Sardegna, Sicilia e isole Tremiti

La compagnia Tirrenia ha ripristinato le tratte verso Sardegna, Sicilia ed isole Tremiti. Raggiunto l'accordo con i...

Coronavirus, verso il milione di casi nel mondo. Oltre 200mila negli USA

Aumentano i casi di coronavirus nel mondo, arrivando vicino al milione di casi positivi dall'inizio dell'epidemia. Gli...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

SEGUICI SUI SOCIAL

1,889FansLike
2,293FollowersFollow
361FollowersFollow

Oggi si terrà l’atteso incontro tra il Governo ed i vertici di ArcelorMittal, dopo il rinvio di ieri, nel quale si dovrà chiarire la situazione che ha visto l’azienda paventare il ritiro dall’acquisto dell’Ilva. Il Governo potrebbe scrivere una norma, da inserire nel decreto Fiscale, che possa garantire alle aziende che operano delle bonifiche ambientali di non cadere in inchieste giudiziarie per problemi non provocati da loro. Questa norma sarebbe scritta in maniera generale e valida per tutte le aziende, non solo per il caso di Ilva.

Il governore della Puglia, Michele Emiliano, parla di una seconda cordata che possa sostituire ArcelorMittal: “Il Governo farebbe bene a trovare delle alternative”.

Un’uscita di ArcelorMittal causerebbe dei problemi sia locali che nazionali, come ha ribadito anche il segretario della Fim Cisl, Marco Bentivogli, che ha sottolineato come l’azienda sia importante per la produzione dell’acciaio, oltre a dare lavoro ad oltre 10mila lavoratori, se si considerano le aziende terze e la cassa integrazione. Una delle possibile soluzioni è quella di ripristinare lo scudo penale, come chiesto dall’azienda.


È in corso l’incontro tra il Governo ed ArcelorMittal, iniziato alle ore 12 come previsto e finalizzato a trovare una soluzione a seguito del ritiro dagli accordi dell’azienda franco-indiana. C’è da capire il futuro per oltre 15mila famiglie che sono legate all’azienda. All’incontro sono presenti il premier Conte ed i ministri Gualtieri, Provenzano, Catalfo, Patuanelli, Sperenza e Bellanova. Per l’azienda sono presenti il proprietario Lakshmi Mittal e il figlio Aditya Mittal.

“La linea del governo è fare in modo che l’azienda rispetti gli accordi e non riteniamo che si siano le basi per potersi ritirare”, queste le parole di Giuseppe Conte mentre stava entrando in riunione. Durante l’incontro i vertici di ArcelorMittal hanno fatto sapere che lo scudo penale è “essenziale” per il proseguimento del loro impegno.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,889FansLike
2,293FollowersFollow
361FollowersFollow

Ultime notizie

Inps, sito in funzione: dalle 16 accesso per cittadini

Il sito dell'Inps è tornato in funzione, anche se a ridotta velocità, dopo le polemiche della giornata...

Tirrenia ha ripristinato i traghetti verso Sardegna, Sicilia e isole Tremiti

La compagnia Tirrenia ha ripristinato le tratte verso Sardegna, Sicilia ed isole Tremiti. Raggiunto l'accordo con i commissari della società che attualmente...

Coronavirus, verso il milione di casi nel mondo. Oltre 200mila negli USA

Aumentano i casi di coronavirus nel mondo, arrivando vicino al milione di casi positivi dall'inizio dell'epidemia. Gli Stati Uniti sono il paese...

Coronavirus, Filippine: “Sparate a chi viola la quarantena”

Una dichiarazione pubblica che sta facendo discutere, quella del presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, che ha invitato a punire chi violerà la...

Spread Btp-Bund oggi 2 aprile: sopra i 200 punti base

Lo spread Btp-Bund ha aperto sopra i 200 punti base nella giornata di oggi 2 aprile, in rialzo rispetto ai giorni scorsi....
realizzazione siti web economici wolfseo

Altri articoli