Macron: “Nato morta cerebralmente”. La Merkel si dissocia

Macron ha esposto i dubbi legati alla Nato

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 2 aprile: 13.915 morti, 115mila casi totali

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha diffuso i dati odierni, che mostrano un aumento costante...

Le prime immagini del virus SarsCoV2 isolato al Sacco di Milano

Sono state pubblicate le prime foto al microscopio del SarsCoV2 isolato all'Ospedale Sacco di Milano, dopo alcune...

Von der Leyen: “Il piano Marshall è il budget europeo da 2.770 miliardi”

È tornata a parlare dei fondi europei la presidente della Commissione UE, Ursula von der Leyen, dopo...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

SEGUICI SUI SOCIAL

1,890FansLike
2,297FollowersFollow
362FollowersFollow

Parole che hanno fatto scalpore quelle del presidente francese, Emmanuel Macron, sulle condizioni attuali della Nato, definita “morta cerebralmente”. La Germania, insieme agli Stati Uniti, si è dissociata, mentre da Mosca è arrivato il plauso, visto che spesso sono partite critiche dalla Russia sulle condizioni della Nato. Il discorso di Macron era legato al ruolo degli Stati Uniti, che rendono dipendente l’intera Europa dal loro intervento. Ci sono gli esempi della Libia e del nord della Siria, con il ritiro delle truppe americane che ha messo a rischio l’operazione. Inoltre sempre nella Nato c’è anche la Turchia, che nelle ultime settimane è avanzata contro i pareri di tutti gli Stati membri nel nord della Siria.

Secondo Macron l’Europa deve progredire e “fare da sé” in maniera da non essere dipendente dall’esercito americano per questioni che avvengono nel nostro continente o nelle vicinanze. Con il ritiro delle truppe americane in Siria si è creato un problema, non avendo l’Europa la possibilità di intervenire in maniera unitaria. Macron ha criticato la mancanza di coordinamento tra Stati Uniti ed Europa per quanto riguarda la Turchia e la Siria.

Il segretario di Stato, Mike Pompeo, è intervenuto in risposta alle dichiarazioni di Macron: “La Nato resta una delle partnership cruciali e strategiche”, mettendo in maniera chiara la posizione americana, a difesa dell’Alleanza.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,890FansLike
2,297FollowersFollow
362FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 2 aprile: 13.915 morti, 115mila casi totali

Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha diffuso i dati odierni, che mostrano un aumento costante...

Le prime immagini del virus SarsCoV2 isolato al Sacco di Milano

Sono state pubblicate le prime foto al microscopio del SarsCoV2 isolato all'Ospedale Sacco di Milano, dopo alcune settimane di lavoro. Si vede...

Von der Leyen: “Il piano Marshall è il budget europeo da 2.770 miliardi”

È tornata a parlare dei fondi europei la presidente della Commissione UE, Ursula von der Leyen, dopo le polemiche sugli Eurobond, o...

Inverno 2020 il più caldo di sempre: +3,4 gradi

L'inverno appena concluso è stato il più caldo di sempre in Europa, con 3,4 gradi in più rispetto allo standard del periodo,...

Bonus 600 euro, sito Inps nuovamente offline

Difficile entrare ora sul sito ufficiale dell'Inps, che risulta offline a causa del troppo traffico pomeridiano, come era stato annunciato dalle autorità...
realizzazione siti web economici wolfseo

Altri articoli