Chiusi 25 chilometri dell’A11 per i cinghiali

Chiuso un tratto dell'A11 per la presenza di cinghiali e caprioli

ACQUISTI

Questa mattina sono stati chiusi 25 chilometri dell’A11, tra Prato Ovest e Montecatini Terme, per consentire la cattura di animali selvatici, che stavano stazionando nella zona. La richiesta è arrivata dalla Regione Toscana, che ha ritenuto necessario questo intervento, per il proliferare di cinghiali e caprioli nella zona, i quali potevano diventare un rischio per gli automobilisti.

La Regione ha reso noto che i caprioli saranno catturati tramite reti, alla presenza di medici veterinari, con l’esclusione della presenza di cacciatori. Gli animali saranno poi liberati in aree montane, dove vige il divieto di caccia. L’operazione viene portata avanti nella zona adiacente all’autostrada, per questo si è preferito chiudere il tratto ed evitare problemi di congestione stradale od incidenti.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img