Seggiolini auto, pronta una moratoria. M5S: “Niente multe fino a giugno”

Il Governo starebbe pensando ad una moratoria per le multe sui seggiolini antiabbandono

ACQUISTI

La norma che rende obbligatoria la presenza di seggiolini antiabbandono in auto è entrata in vigore nei giorni scorsi, ma molte famiglie stanno avendo problemi a mettere in regola le proprie autovetture, per problemi di consegne e di reperibilità dei prodotti. Per questo il governo starebbe pensando di intervenire con una moratoria sulle multe e sanzioni previste per chi viene trovato sprovvisto di materiale antiabbandono.

M5S: “Multe da giugno 2020”

Il Movimento 5 Stelle ha proposto di far partire le multe dal giugno 2020, sospendendole fino a quella data. È stato proposto un emendamento al decreto Fiscale, che farebbe slittare le sanzioni al 1 giugno 2020, in maniera tale da dare il tempo alle famiglie di provvedere all’acquisto del materiale di allarme. Infatti come avevamo spiegato in questo articolo, non è necessario comprare un seggiolino nuovo, ma è possibile comprare il dispositivo antiabbandono da collegare ad un seggiolino sprovvisto.

Lo ha spiegato il capogruppo del M5S in Commissione Trasporti, Emanuele Scagliusi, che ha fatto riferimento ad un periodo “cuscinetto” per dare il tempo di adeguarsi alle famiglie. “Serve tempo per informare le famiglie, anche con apposite campagne, ma anche per consentire ai venditori di dotarsi dei dispositivi”. Il ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, si è mostrata possibilista sulla moratoria: “Presto sarà possibile avere il rimborso di 30 euro per la spesa sostenuta per l’acquisto di dispositivi antiabbandono”.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img