Bolivia, Morales annuncia le dimissioni: nuove elezioni

La Bolivia tornerà al voto dopo le dimissioni di Morales

ACQUISTI

Il presidente boliviano Evo Morales ha annunciato le dimissioni dopo le proteste degli ultimi giorni, che avevano visto coinvolgere anche dei poliziotti che si erano “ammutinati” contro gli scontri della popolazione. La questione riguardava un presunto rischio brogli, sulle ultime elezioni, che Morales ha vinto al riconteggio. Le prime stime parlavano di una differenza tra lui ed il suo oppositore inferiore ai 10 punti e questo avrebbe voluto dire andare al ballottaggio. Successivamente con il riconteggio si sono superati questi 10 punti, dando la conferma al primo turno di Morales, ma questa decisione ha fatto scatenare le proteste della popolazione.

In serata Evo Morales ha annunciato le dimissioni, dalla città di Cochabamba, dove c’erano stati gli episodi di violenza. Alcuni media locali avevano ipotizzato che il presidente stesse per lasciare il Paese per andare in Argentina. La richiesta di dimissioni è arrivata dal capo dell’Esercito, Williams Carlos Kaliman Romero.

“Mi fa male che alcuni comitati civici che hanno perso le elezioni hanno fatto scatenare le proteste violente”, queste le parole di Morales, che però è stato costretto alle dimissioni ed il Paese ora tornerà al voto.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img