Gualtieri: “Nazionalizzare l’Ilva è pericoloso”. Possibile inserimento di Cdp

Roberto Gualtieri ha ammesso un possibile intervento di Cassa Depositi e Prestiti

Da leggere

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 1 giugno: meno positivi (+178) ma netto calo dei tamponi fatti (-30 mila)

I dati di oggi sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web, con meno positivi...

Coronavirus Lombardia 1 giugno, calano i positivi, ma 10 mila tamponi in meno

Sono in calo i nuovi positivi in Lombardia, con oggi un numero di nuovi contagiati pari a...

Lucca, scontro frontale moto: tre morti

Uno scontro frontale molto violento nella città di Capannori, in provincia di Lucca, tra due moto, ha...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ha parlato del caso Ilva, che ha monopolizzato l’opinione pubblica e sta creando dei problemi alla maggioranza, con la multinazionale che ha deciso di ritirarsi dall’acquisto, dopo la revoca dell’immunità penale che questo governo ha votato. Per il ministro non è possibile nazionalizzare l’Ilva, che viene definito “pericoloso”, ma rimane aperta la strada di un possibile inserimento di Cassa Depositi e Prestiti, anche se non è chiaro quale sia il partner da affiancare in un’operazione che sarebbe simile a quella tentata con Alitalia, dove però ci sono Atlantia e Delta pronte ad investire.

Il Movimento 5 Stelle ha aperto ad un intervento pubblico sull’Ilva, mentre Roberto Gualtieri ha negato questa possibilità, aprendo solo alla possibilità di far entrare Cassa Depositi e Prestiti, che comunque ha un controllo statale. L’intervento di Cdp, dice Gualtieri, “fa parte della cassetta degli strumenti di cui dispone lo Stato”, facendo intendere che è una delle possibilità se la situazione non si risolvesse. “L’idea che quando c’è una crisi industriale arriva lo Stato con la bacchetta magica è un’idea pericolosa”, ha detto Gualtieri, facendo intendere la sua posizione a riguardo.

SEGUICI SUI SOCIAL

2,692FansLike
2,360FollowersFollow
384FollowersFollow

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 1 giugno: meno positivi (+178) ma netto calo dei tamponi fatti (-30 mila)

I dati di oggi sul coronavirus sono stati forniti dalla Protezione Civile via web, con meno positivi...

Coronavirus Lombardia 1 giugno, calano i positivi, ma 10 mila tamponi in meno

Sono in calo i nuovi positivi in Lombardia, con oggi un numero di nuovi contagiati pari a 50, ma solo con 3...

Lucca, scontro frontale moto: tre morti

Uno scontro frontale molto violento nella città di Capannori, in provincia di Lucca, tra due moto, ha creato tre decessi. Tutte le...

Napoli, crolla muro: morti due operai

Sono morti due operai a Napoli che stavano lavorando alla realizzazione di un muro di contenimento in un cantiere di Pianura, quartiere...

Usa, continuano le proteste. Arrestata figlia di De Blasio

Continuano le proteste negli Usa per la morte dell'afroamericano George Floyd, con molti arresti dopo che la manifestazione si è accentrata davanti...

Altri articoli