Isis rivendica l’attacco in Iraq contro il convoglio italiano

L'Isis ha rivendicato l'attacco al convoglio italiano

ACQUISTI

L’Isis ha rivendicato l’attacco di ieri contro i militari italiani, con dell’esplosivo rudimentale, che è esploso al passaggio dei soldati, causando gravi lesioni per tre di loro. Il comunicato è stato diffuso attraverso l’agenzia di propaganda legata all’Isis, Amaq. Nella nota si legge: “Con l’aiuto di Dio i soldati del Califfo hanno colpito un mezzo 4X4 con a bordo esponenti della coalizione crociata e dell’antiterrorismo. Quattro crociati e quattro apostati sono stati feriti”. Queste parole vanno in contraddizione con quanto rivelato finora dalle fonti italiane, che avevano parlato di un attacco non rivolto verso le forze italiane, ma accaduto per “casualità”, considerando il passaggio del convoglio italiano nella zona dove era stato predisposto l’ordigno sottoterra.

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, è intervenuto sulla vicenda, parlando dei feriti: “Il pensiero va alle loro famiglie”. Due militari hanno subito delle amputazioni a causa delle gravi ferite riportate.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img