Mercurio oggi transiterà davanti al Sole: visibile in Italia

Oggi Mercurio transiterà davanti al Sole

Da leggere

Iran, forte scossa di terremoto al confine con la Turchia: morti e dispersi

Una forte scossa di terremoto ha colpito l'Iran, in una zona di confine con la Turchia, provocando...

Migranti, sbarco Ocean Viking: attivata la quarantena per 274 persone

Sono sbarcate a Pozzallo 274 persone portate dalla nave Ocean Viking. La nave era attesa nel porto...

Roma, schianto in auto: muore un 39enne

Incidente a Roma sulla via Pontina nella serata di ieri, con l'uomo alla guida che ha perso...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Oggi Mercurio transiterà davanti al Sole, un transito che avviene solo 13-14 volte in 100 anni, un evento raro che sarà visibile anche dall’Italia, a partire dalle ore 13.35 e che durerà fino al tramonto. Il pianeta passerà davanti al Sole, provocando delle mini-eclissi, un evento considerato imperdibile dagli esperti, che si metteranno in osservazione del “puntino” nero che passerà davanti al Sole. Non sarà possibile osservare l’evento ad occhio nudo, ma bisognerà farlo attraverso la strumentazione adatta, oppure partecipare a degli eventi di osservazioni che sono organizzati in tutta Italia dall’Inaf.

Il passaggio di Mercurio

Non si tratta di un evento straordinario, ma regolare, essendo Mercurio il pianeta più vicino al Sole e per questo circa 13-14 ogni secolo transita e diventa visibile anche dalla Terra. Questo perché la mini-eclissi avviene solo quando l’orbita di Mercurio e quella della Terra si intersecano, un evento più raro e per questo non avviene spesso, nonostante l’orbita di Mercurio sia molto veloce. L’ultima volta era accaduto il 9 maggio 2016, mentre la prossima volta accadrà nel 2032. Il culmine dell’evento ci sarà alle ore 15.30, quando sarà più visibile, mentre si concluderà alle ore 18.04, dopo il tramonto del Sole.

Osservazione del fenomeno

Non è possibile osservare le mini-eclissi ad occhio nudo, a causa delle dimensioni di Mercurio, molto inferiori a quelle del Sole e per questo impercettibile. L’Inaf ha spiegato che per osservare il fenomeno servirà un buon binocolo, o meglio, un telescopio, i quali dovranno comunque essere schermati, per evitare i problemi dei raggi del Sole. Guardando direttamente i raggi del Sole si rischiano dei problemi alla vista.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,761FansLike
1,907FollowersFollow
328FollowersFollow
realizzazione siti web economici wolfseo

Ultime notizie

Iran, forte scossa di terremoto al confine con la Turchia: morti e dispersi

Una forte scossa di terremoto ha colpito l'Iran, in una zona di confine con la Turchia, provocando...

Migranti, sbarco Ocean Viking: attivata la quarantena per 274 persone

Sono sbarcate a Pozzallo 274 persone portate dalla nave Ocean Viking. La nave era attesa nel porto di Pozzallo nella giornata di...

Roma, schianto in auto: muore un 39enne

Incidente a Roma sulla via Pontina nella serata di ieri, con l'uomo alla guida che ha perso la vita. Secondo quanto riportato...

Egitto, custodia di Zaky prolungata di 15 giorni

La custoria cautelare di Patrick Zaky è stata prolungata di 15 giorni in Egitto, con l'udienza che era attesa nella giornata di...

Coronavirus, irritazione Oms: “Non sapete come è partito il contagio”

Arriva una leggera irritazione da parte dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, che è preoccupato dalla situazione italiana, per le modalità con le quali...
realizzazione siti web economici wolfseo

Altri articoli