Laura Castelli: “Le cose non si fanno in un giorno, Quota 100 porterà lavoro”

Laura Castelli ha sostenuto la Manovra e le misure che verranno introdotte

ACQUISTI

Il viceministro dell’Economia, Laura Castelli, è intervenuta alla trasmissione Omnibus su La7, per parlare dei temi di attualità del Governo, in particolare quelli economici, dal decreto Fiscale alla Manovra. L’esponente del M5S si è detta soddisfatta della Manovra: “Porterà dei cambiamenti, ma è sempre stato così, quando si è cambiato dalle buste di plastica a quelle bio c’è stato allarmismo”, ha spiegato per quanto riguarda le nuove misure che verranno introdotte.

I risultati di Quota 100

La Castelli si schiera a favore di Quota 100, una misura “che abbiamo voluto” e che secondo il viceministro ora potrà dare risultati, con lo sblocco del turnover nell’amministrazione pubblica, che potrebbe portare nuove assunzioni al posto di chi è andato in pensione anticipata sfruttando la misura varata dal primo Governo Conte.

“Il fisco sia amico”

“Il fisco deve rimanere amico del contribuente”, ha detto Laura Castelli in merito alle misure che saranno prese in tema fiscale, con il contrasto all’evasione fiscale che è stato messo come un punto fondamentale della Manovra, per recuperare almeno 3 miliardi rispetto alle entrate di quest’anno. Il viceministro rivendica quanto fatto con il primo Governo Conte, evidenziando come ci siano molti cittadini in difficoltà con il fisco, senza essere grandi evasori. Il Movimento 5 Stelle, infatti, ha fatto una battaglia contro i grandi evasori, cioè chi evade più di 100mila euro all’anno, che dal prossimo anno rischierà di più a livello penale.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img