Atterrati a Ciampino i militari feriti in Iraq

I militari italiani hanno fatto ritorno in Italia oggi

ACQUISTI

Sono atterrati all’aeroporto di Ciampino, a Roma, i tre militari feriti nell’attentato in Iraq, rivendicato poi dall’Isis, accolti dal ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, e da quello della Difesa, Lorenzo Guerini, oltre alle loro famiglie. Alcuni di loro hanno subito delle amputazioni a causa dell’esplosione che li ha colpiti mentre erano a piedi e non nel mezzo militare. Erano rientrati in Europa nella giornata di ieri, facendo scalo a Ramstein, in Germania, mentre oggi sono arrivati a Roma dopo essere stati ospitati dall’ospedale militare della base aerea degli Stati Uniti.

Questa decisione, ha spiegato il ministro della Difesa, è stata presa dopo la loro visita presso l’ospedale in Germania. Ora saranno trasferiti all’ospedale militare Celio a Roma. Il ministro Di Maio ha ribadito “la vicinanza del Governo italiano ai militari feriti ed alle loro famiglie”. Presente anche il capo di Stato maggiore della Difesa, Enzo Vecciarelli.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img