Amazon contro Microsoft per il contratto al Pentagono

Amazon pronta a presentare ricorso contro Microsoft

ACQUISTI

Uno scontro tra colossi tecnologici per il contratto del Pentagono, che nelle scorse settimane ha affidato un importante progetto alla Microsoft, tagliando fuori Amazon dalla corsa per la partecipazione. Si trattava di un contratto da 10 miliardi di dollari, per il quale Amazon contesta la valutazione del Pentagono e delle autorità che si sono occupate di assegnare il progetto.

Il portavoce di Amazon ha spiegato come secondo l’azienda ci sarebbero stati diversi errori nella valutazione dei progetti: “Pregiudizi inequivocabili”, questa la posizione della multinazionale. È noto che il presidente Donald Trump si è scontrato con il proprietario di Amazon, Jeff Bezos, che ha anche alcuni quotidiani popolari, come il Washington Post.

Alla gara aveva partecipato Amazon Web Services, che fa già parte dei servizi informatici per la Cia. Amazon ha dichiarato che intende presentare ricorso ed accusa la Difesa degli Stati Uniti di aver deciso per valutazioni politiche.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img