Salvini a Bologna, tra comizi e contromanifestazione

Manifestazioni a Bologna per le elezioni regionali

ACQUISTI

Ieri Salvini ha iniziato la campagna elettorale per le elezioni in Emilia Romagna dal Paladozza, con circa 6mila persone che si sono raccolte per il comizio a favore di Lucia Borgonzoni. Nelle stesse ore si radunavano in piazza migliaia di giovani per la contromanifestazione, senza simboli di partito, in Piazza Maggiore, con circa 11mila persone che si sono radunate in serata. Molti politici hanno rivendicato la riuscita della manifestazione, che era nata come flash mob contro Salvini.

Le elezioni in Emilia Romagna sono a rischio ed un rischio per il Governo, che potrebbe avere un altro voto nazionale dopo l’Umbria, con Stefano Bonaccini, attuale governatore, che cerca di stemperare la situazione che si è creata.

Proteste dei centri sociali nelle vicinanze del Paladozza, con la polizia che ha utilizzato gli idranti contro 2mila persone che volevano raggiungere il palazzetto dove Salvini stava tenendo il comizio.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img