Trenta: “Mio marito ha rinunciato all’alloggio. Traslocheremo”

L'ex ministro ha annunciato che traslocherà dal suo appartamento in zona San Giovanni

ACQUISTI

L’ex ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, rinuncerà all’alloggio nelle zone centrali di Roma, a seguito delle polemiche che sono arrivate al centro del dibattito dell’opinione pubblica, per una casa da oltre 180 metri quadri che le era stata assegnata nel periodo da ministro e che non aveva poi lasciato al termine della sua esperienza al Governo. Ora arriva l’annuncio del trasloco, con Elisabetta Trenta che ha affermato che il marito, maggiore dell’Esercito, rinuncerà alla casa. La coppia ha già un appartamento in zona Pigneto a Roma, che nei giorni scorsi l’ex ministro ha spiegato di non amare per la presenza di spacciatori in zona.

La vicenda ha creato molte polemiche nella maggioranza, con il ministro degli Esteri e capo politico del M5S, Luigi Di Maio, che ha invitato più volte l’ex ministro a lasciare l’appartemento, cosa che ora sembra stia avvenendo. Secondo al Trenta si sarebbe attenuta alle regole, con l’appartamento in zona San Giovanni che veniva a costare 540 euro al mese, una cifra sotto la media degli appartamenti nel centro di Roma, come era stato sottolineato anche da alcuni giornalisti durante le interviste all’ex ministro.

La Trenta rimane nel Movimento 5 Stelle, come ha lei stessa dichiarato: “I miei valori rimangono nel M5S”, nonostante i vertici si siano posti contro la sua decisione di rimanere nell’appartamento che le era stato assegnato per le funzioni da ministro.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img