Ue, via libera alla Manovra 2020: rischi sul debito

La Commissione ha dato il via libera alla Manovra 2020

ACQUISTI

La Commissione europea ha dato via libera alla Manovra 2020 dell’Italia, pur facendo notare i rischi sull’alto debito pubblico che rimane per il Paese. Come per altri paesi, come Spagna e Francia, la Commissione ha sottolineato il non rispetto “dei benchmark” sulla riduzione del debito, che non verrà effettuata nei prossimi anni, sicuramente non nel 2020 e che è stata prevista per il 2022, anno in cui terminerà Quota 100, che costa molto sul Bilancio dello Stato.

La Commessione ha previsto una “deviazione significativa” dalla riduzione del debito nei prossimi anni, ma questo non ha portato alla bocciatura della manovra, che in questi giorni è in votazione in Aula. Questo vuol dire che eventuali modifiche alla Manovra dovranno mantenere lo stesso saldo, come ha più volte ripetuto il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri. Possibili le modifiche, ma solo nel caso in cui si trovino le coperture necessarie.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img