Ponte Morandi, il ministero sapeva dei rischi

Ci sarebbero alcuni documenti che evidenziavano i rischi del crollo

Da leggere

Francia, scontri durante la giornata di sciopero dei dipendenti pubblici

Tensione nel centro della Francia nella giornata in cui i trasporti sono stati bloccati da uno sciopero...

Roma, appalti pilotati: arresti di imprenditori

Una serie di arresti per corruzione a Roma, con alcuni appalti che sono stati pilotati, con accuse...

Usa, spari alla base di Pearl Harbour: due morti

Nella base navale di Pearl Harbour c'è stata una sparatoria che ha portato a due morti, con...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Emergono nuovi dettagli sulle procedure burocratiche legate al crollo del Ponte Morandi, con le indagini della Procura che vanno avanti e con nuove informazioni che vengono diffuse alla stampa. Sembra che il ministero delle Infrastrutture fosse al corrente dei rischi di crollo che furono evidenziati da operazioni di controllo sul ponte. C’era un documento che poneva dubbi sulla tenuta del ponte ed evidenziava il rischio di un crollo: nel 2015 questo documento è sottoposto al Cda di Atlantia e Aspi, in merito al progetto di consolidamento della pila 9 (quella crollata) e della pila 10. Nel 2017 ci sono alcune variazioni: da rischio crollo si passa ad una “perdita di staticità”, mentre la manutenzione passa dalla guida di Michele Donferri Mitelli alla Direzione di tronco di Genova, guidata da Stefano Marigliani. Entrambi risultano indagati dalla Procura per il crollo del ponte, alla ricerca di una responsabilità nella caduta del 14 agosto 2018.

Il titolo di Atlantia ha perso oltre il 2% in Borsa, nonostante l’azienda abbia smentito ci fossero documenti che ponessero il rischio caduta del ponte: “Il Cda di Autostrade ha sempre voluto tenere al ribasso i rischi di caduta, al livello più basso possibile”.

Loading...

SEGUICI SUI SOCIAL

1,683FansLike
1,698FollowersFollow
302FollowersFollow

Ultime notizie

Francia, scontri durante la giornata di sciopero dei dipendenti pubblici

Tensione nel centro della Francia nella giornata in cui i trasporti sono stati bloccati da uno sciopero...

Roma, appalti pilotati: arresti di imprenditori

Una serie di arresti per corruzione a Roma, con alcuni appalti che sono stati pilotati, con accuse di truffa ai danni dello...

Usa, spari alla base di Pearl Harbour: due morti

Nella base navale di Pearl Harbour c'è stata una sparatoria che ha portato a due morti, con un militare della Marina americana...

Manovra, plastic tax dimezzata, azzerata quella sulle auto aziendali

La Manovra sta procedendo il suo iter parlamentare, con la Commissione Bilancio al Senato che ha approvato un maxi-emendamento che comprende la...

ArcelorMittal, previsti 4.700 esuberi entro il 2023

Cambia nuovamente lo scenario per l'ex Ilva di Taranto, con l'ad di ArcelorMittal, Lucia Morselli, che ha annunciato il nuovo piano industriale,...

Altri articoli