Palermo, donna di 30 anni uccisa dall’amante

Donna uccisa a coltellate a Palermo dall'amante

ACQUISTI

Un nuovo caso di femminicio a Palermo, dove una donna di 30 anni è stata uccisa a coltellate dall’amante. Il movente sembra essere legato a motivi passionali, ma non ci sono ancora riscontri ufficiali della Procura, con i primi rilievi che devono ancora essere portati a termine. I soccorsi sono arrivati sul luogo dell’omicidio, ma non c’è stato nulla da fare per la vittima di 30 anni.

Le circostanze dell’omicidio non sono ancora state chiarite dalle forze dell’ordine, che hanno raggiunto il luogo dove è avvenuto il fatto, iniziando le indagini che porteranno a capire la dinamica dell’accaduto.

La vittima ha origini romene, si tratta di Ana Maria Lacramioara Di Piazza, 30 anni, uccisa dall’uomo con il quale aveva una relazione, Antonino Borgia, 51 anni, imprenditore di Partinico. Secondo gli inquirenti la donna voleva svelare la storia tra i due alla moglie dell’imprenditore, chiedendo dei soldi in cambio. Il cadavere della donna è stato ritrovato nella statale 113, nelle campagne tra Balestrate e Partinico.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img