Nissan ha cercato di ostacolare l’accordo con Renault

Da leggere

Consiglio dei Ministri alle 21 per il salvataggio della Popolare di Bari

Previsto per le ore 21 il Consiglio dei Ministri per il salvataggio della Banca Popolare di Bari,...

Scontro frontale nel Veneziano: tre morti

Tre persone sono morte nella notte a causa di uno scontro frontale in località Musetta a Noventa...

Brindisi, 54 mila evacuati per disinnescare una bomba

Oltre 54 mila persone evacuate a Brindisi per il disinnesco di una bomba risalente alla Seconda Guerra...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Secondo quanto riferito dallo stesso amministratore delegato di Nissan, Hiroto Saikawa, ha spiegato di come si è tentato di rompere l’alleanza con la francese Renault. Ci sarebbe stato un tentativo di golpe da una fazione nazionalista giapponese, che dall’interno avrebbe cercato di sabotare l’accordo, molto vantaggioso per entrambe le aziende. Secondo quanto riportato dall’amministratore delegato, alcune persone all’interno di Nissan avevano idee “conservatrice e radicate”, le quale si erano convinte che la società sarebbe dovuta tornare ai livelli della fine degli anni Novanta.

Questo sistema sarebbe finito dopo la caduta del sistema di potere che era intorno a Ghosn, che è finito agli arresti domiciliari e per questo non ha più una posizione di potere all’interno dell’azienda. L’amministratore delegato è in casrica da circa 12 mesi ed ha dovuto gestire le fasi di turbolenza all’interno dell’azienda.

Loading...

SEGUICI SUI SOCIAL

1,701FansLike
1,710FollowersFollow
305FollowersFollow

Ultime notizie

Consiglio dei Ministri alle 21 per il salvataggio della Popolare di Bari

Previsto per le ore 21 il Consiglio dei Ministri per il salvataggio della Banca Popolare di Bari,...

Scontro frontale nel Veneziano: tre morti

Tre persone sono morte nella notte a causa di uno scontro frontale in località Musetta a Noventa di Piave, in provincia di...

Brindisi, 54 mila evacuati per disinnescare una bomba

Oltre 54 mila persone evacuate a Brindisi per il disinnesco di una bomba risalente alla Seconda Guerra Mondiale. L'intervento era stato previsto...

Sardine attese oggi a Roma. Non ammessi simboli di partito

Oggi pomeriggio sono attese a Roma le "Sardine", il movimento nato a Bologna un mese fa con una flash mob organizzata da...

Popolare di Bari, Bankitalia commissaria la banca. Scontro nel Governo

Scontro nel Governo sulla Popolare di Bari, commissariata da Bankitalia, con alcuni componenti della maggioranza, come Matteo Renzi, che si sono opposti...

Altri articoli