Omicidio Sacchi, sotto attacco ora è Anastasia

Anastasia sarebbe coinvolta nella storia di droga che ha portato poi all'omicidio di Luca Sacchi

Da leggere

Salvini: “Antisemitismo è colpa dei musulmani”

Il leader della Lega è tornato a parlare della situazione legata all'antisemitismo, per il quale è spesso...

Conferenza Libia, Serraj: “Ue arrivata tardi”

Inizia male la conferenza di Berlino sulla Libia, con il generale Haftar che ha chiuso i pozzi...

Whatsapp Down, impossibile inviare video e messaggi audio

In tutto il mondo si è evidenziato un problema tecnico al noto servizio di messaggistica Whatsapp, che...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Dopo le ultime parole uscite dall’inchiesta sull’omicidio di Luca Sacchi, con gli sviluppi della giornata di ieri che vedevano il coinvolgimento della ragazza di Sacchi, Anastasia, coinvolta anche lei in una storia di droga. Ora i genitori del ragazzo ucciso prendono le distanze dalla ragazza, dopo averla difesa nelle prime ore dopo il delitto. La ragazza ha ricevuto dalla Procura la notifica dell’obbligo di firma: “Se ha sbagliato è giusto che paghi”, hanno riferito i genitori di Luca Sacchi ai cronisti. Anastasia veniva definita come una ragazza “Schiva ma educata” dagli altri cittadini residenti nel quartiere.

Sembra che ci fossero fino a 70mila euro nello zainetto, soldi per comprare della droga, di cui era al corrente Anastasia, mentre lei aveva inizialmente ipotizzato una rapina andata male, cosa che non è stata presa in considerazione dai Pm.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,727FansLike
1,771FollowersFollow
322FollowersFollow

Ultime notizie

Salvini: “Antisemitismo è colpa dei musulmani”

Il leader della Lega è tornato a parlare della situazione legata all'antisemitismo, per il quale è spesso...

Conferenza Libia, Serraj: “Ue arrivata tardi”

Inizia male la conferenza di Berlino sulla Libia, con il generale Haftar che ha chiuso i pozzi petroliferi nella zona di Bengasi,...

Whatsapp Down, impossibile inviare video e messaggi audio

In tutto il mondo si è evidenziato un problema tecnico al noto servizio di messaggistica Whatsapp, che rende impossibile inviare messaggi audio...

Libia, si avvicina la conferenza di Berlino: presenti anche gli Usa e Putin

La conferenza di Berlino sulla situazione libica potrebbe essere decisiva per la situazione della regione, con molti Paesi coinvolti, su tutti la...

Francia, manifestanti tentano irruzione in teatro per contestare Macron

Vanno avanti le proteste per la riforma delle pensioni in Francia, con una trentina di attivisti che ha tentato irruzione in un...

Altri articoli