Alitalia, via libera al prestito ponte

La compagnia potrebbe essere ristrutturata nei prossimi mesi

Da leggere

Nuovi attacchi a Tripoli

Torna alta la tensione a Tripoli: i caccia del generale Khalifa Haftar hanno sferrato almeno sei attacchi...

Autonomia, Zaia si appella a Mattarella

Il governatore del Veneto, Luca Zaia, si è appellato al capo dello Stato, Sergio Mattarella, per la...

Siracusa, auto contro pilone: due morti

Due persone sono morte a causa di un incidente sul lungomare Vittorini, nel centro di Ortigia, in...
Andrea Palci
Laureato in Economia, esperto di politica, economia, sondaggi elettorali ed altri argomenti economici legati alla politica nazionale ed internazionale. Nato a Roma con interesse anche per scienza e spettacoli. -- via Nomentana 21 00161, Roma -- tel 393 4439344

Il Consiglio dei ministri ha dato via libera al prestito ponte per Alitalia, come era stato annunciato nella giornata di ieri, per un totale di 450 milioni di euro, che consentiranno alla compagnia di arrivare a maggio 2020, data di scadenza per presentare le offerte vincolanti. Nei giorni scorsi c’era stato il passo indietro di Atlantia, che non aveva dato l’ok per la presentazione delle offerte insieme a Ferrovie dello Stato, creando nuovi problemi al Governo, che puntava a vendere la compagnia a novembre.

Il piano industriale

Secondo le prime voci potrebbe arrivare un nuovo commissario, con l’obiettivo di rendere la compagnia aerea più appetibile sul mercato. Questo significa che potrebbero arrivare degli esuberi, specialmente nel reparto amministrativo. Circa 3mila dipendenti sono a rischio licenziamento, su un totale dei oltre 10mila. Questo potrebbe servire a vendere poi Alitalia ad una compagnia privata come Lufthansa, limitando la presenza dello Stato.

Loading...

SEGUICI SUI SOCIAL

1,691FansLike
1,700FollowersFollow
303FollowersFollow

Ultime notizie

Nuovi attacchi a Tripoli

Torna alta la tensione a Tripoli: i caccia del generale Khalifa Haftar hanno sferrato almeno sei attacchi...

Autonomia, Zaia si appella a Mattarella

Il governatore del Veneto, Luca Zaia, si è appellato al capo dello Stato, Sergio Mattarella, per la questione legata all'autonomia regionale, che...

Siracusa, auto contro pilone: due morti

Due persone sono morte a causa di un incidente sul lungomare Vittorini, nel centro di Ortigia, in provincia di Siracusa. Lo scontro...

Rigopiano, indagati tre carabinieri per depistaggio

Tre carabinieri sono stati indagati per depistaggio nell'indagine di Rigopiano, che è portata avanti dai Pm di Pescara, in merito alla tragedia...

Angela Merkel ha visitato Auschwitz

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha visitato il campo di sterminio di Auschwitz, per la prima volta da quando è alla guida...

Altri articoli