Web tax, Trump minaccia nuovi dazi a Francia e Italia

Usa pronti a nuovi dazi per contrastare la Web tax

ACQUISTI

Il caso legato alla Web Tax rischia di diventare un problema con gli Stati Uniti, con Donald Trump che è intervenuto a difesa delle aziende americane, nel mirino di alcuni paesi europei, per l’esiguo contributo in tasse pagato nel continente europeo. “Gli Usa reagiranno contro i regimi di Web Tax, creati contro aziende come Google, Amazon e Facebook”, ha dichiarato il presidente americano Donald Trump, attaccando soprattutto la Francia, ma anche l’Italia che ha inserito una Web Tax al 3% in Legge di Bilancio 2020.

I dazi potrebbero arrivare per la Francia su vino, cosmetici e formaggi. Inoltre si potrebbero inasprire le tariffe introdotte nelle scorse settimane dopo la decisione del Wto, per un totale di dazi al 100% per 2,4 miliardi di euro di beni. In Francia si è introdotta una tassa del 3% sui ricavi oltre 25 milioni di euro in Francia e 750 milioni di euro nel mondo, in cui rientrano i colossi citati da Trump.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img