Truffa in Calabria: 458 denunce per danni all’Inps

Truffa ai danni dello Stato da parte di quasi 500 persone

ACQUISTI

Sono state denunciate 458 persone per danni erariali all’Inps da parte dei Carabinieri di San Luca, con l’accusa di truffa. Le denunce sono state presentate alla Procura di Locri, che dovrà indagare sull’accaduto, con un danno stimato all’erario di circa sei milioni di euro. Il periodo di riferimento va da febbaio 2017 a novembre 2019, nel quale sarebbe stata effettuata una truffa ai danni dello Stato, con l’erogazione di falsi contributi Inps per dei braccianti agricoli, i quali non ne avevano diritto. Secondo quanto riportato dall’indagine effettuata da carabinieri, le famiglie coinvolte nella truffa farebbero parte della criminalità organizzata.

Le accuse sono di truffa aggravata e di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico. Sono state portate avanti delle indagini investigative, che hanno visto anche dei pedinamenti effettuati per scoprire la truffa ai danni dell’Inps.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img