Scontro sulle concessioni di Autostrade: Atlantia perde il 4%

Atlantia ha perso il 4% in Borsa

ACQUISTI

Continua lo scontro tra il Governo ed Atlantia per le concessioni di Autostrade, che l’esecutivo vorrebbe revocare, specialmente dopo il ritiro dell’azienda italiana dalla cordata per Alitalia. L’azienda ha risposto duramente al Governo che ha messo nuovamente in discussioni le concessioni, dopo un periodo nel quale si pensava si potesse proseguire con l’attuale contratto.

Tutto nasce da un articolo del decreto Milleproroghe, approvato nelle ultime ore, nel quale è stata inserita una nuova norma, che obbliga il concessionario che si vede revocata la concessione a risarcire per i danni che hanno provocato la revoca. Nel dettaglio, Atlantia potrebbe dovre risarcire i danni per il caso del ponte Morandi, importo che andrebbe scalato dalla penale che il Governo dovrebbe pagare per il recesso anticipato della concessione.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img