Russia, arrestato e poi rilasciato leader opposizioni Navalny

Arrestato il leader delle opposizioni Navalny

ACQUISTI

Il leader delle opposizioni in Russia, Alexei Navalny, è stato arrestato dalla polizia russa nella mattinata di oggi. Le fasi dell’arresto sono state trasmesse in diretta su Twitter dallo stesso leader, che ha voluto mostrare il suo nuovo arresto, cosa che era già avvenuta durante le manifestazioni contro Putin dei mesi scorsi. L’arresto è avvenuto nella sede dell’associazione presieduta dallo stesso Navalny, da dove porta avanti le operazioni da attivista.

La portavoce Kira Yarmysh ha reso noto che Navalny è stato arrestato per poi essere rilasciato poco dopo. Secondo quanto riferito dalla portavoce il leader delle opposizioni non avrebbe opposto resistenza. Non sono ancora state rese note le motivazioni che hanno portato all’arresto.

Secondo alcuni attivisti, durante l’operazione sono stati portati via dall’associazione diversi documenti dalla polizia russa. Nelle scorse ore il leader Navalny aveva denunciato il sequestro di un suo collaboratore, Ruslam Shaveddinov, che è stato preso dalla polizia russa in Antartide per fargli svolgere forzatamente il servizio militare.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img