Blitz Usa nella notte, ucciso a Baghdad il generale iraniano Soleimani

Un raid nella notte ha ucciso il generale iraniano Qassem Soleimani

ACQUISTI

Nella notte c’è stato un raid Usa a Baghdad, con obiettivo il generale iraniano Qassem Soleimani, considerato da molti un uomo potente dell’Iran e dietro molte operazioni militari. C’è chi lo considerava un possibile futuro leader dell’Iran. Tutti i siti internazionali riportano la notizia dell’uccisione del generale iraniano, un evento che potrebbe creare un escalation tra i due paesi.

L’attacco è stato avallato direttamente dal presidente americano Donald Trump, come ha poi lui stesso comunicato via twitter, postando una bandiera americana. Dalle autorità israeliane era considerato l’artefice dell’infiltrazioni iraniane in vari paesi della regione.

Un attacco missilistico americano ha colpito l’aeroporto di Baghdad, con un totale di otto vittime. Tra i morti ci sarebbe il numero due delle milizie filo-iraniane Abu Mahdi Al-Muhandis, colui che aveva portato la folla davanti l’ambasciata americana nei giorni scorsi.

Festeggiamenti in strada in Iraq

Il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, ha postato online dei video di festeggiamenti di iracheni alla notizia della morte del generale iraniano Soleimani. Nei giorni scorsi c’erano stati degli scontri a fuoco tra gli Usa e le milizie sciite filo-iraniane, che avevano portato a proteste davanti all’ambasciata americana a Baghdad.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img