Napoli, trovati 33 kg di cocaina in auto di anziani

Una coppia di anziani trasportava 33 chili di cocaina

ACQUISTI

Sono stati trovati oltre 33 chili di cocaina dalla Guardia di Finanza di Napoli all’interno di una vettura di proprietà di una coppia di anziani. Sul mercato avrebbe un valore di oltre 10 milioni di euro, un carico destinato alle principali piazze di spaccio della città. Gli agenti della Guardia di Finanza hanno fermato la coppia di anziani, che non sembrava destare sospetti, ma quando hanno controllato la vettura sono stati trovati 28 “panetti” di cocaina, i quali erano nascosti in due doppifondi creati all’interno della vettura. Un sistema che sembra essere ben oliato, dunque potrebbe essere uno dei metodi che venivano utilizzato da organizzazioni criminali per il trasporto di cocaina senza destare sospetti.

All’interno dell’auto era presente un radiocomando che veniva utilizzato dal conducente per aprire i luoghi dove venivano nascoti i chili di cocaina, sotto i sedili posteriori. Gli uomini della Guardia di Finanza si sono insospettiti a causa del nervosismo dell’uomo che era alla guida, Antonio Loffredo, 59 anni, che è stato arrestato. Rilasciata, invece, la moglie, risultata estranea alla vicenda. L’uomo era anche in possesso di un cellulare “criptato” per comunicare con le organizzazioni criminali senza farsi intercettare.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img