Salvini attacca il Governo: “Sul 5G pagati dalla Cina”. Patuanelli: “Non siamo come lui”

Salvini attacca il Governo sulla tecnologia 5G

Da leggere

Stato di emergenza, Conte: “Chiedere la proroga al Parlamento”

Il premier Conte ha anticipato che verrà chiesto al Parlamento di esprimersi sulla proroga dello Stato di...

Brexit, la Ue fa azione legale contro il Regno Unito: “Ha violato gli accordi”

L'Unione Europea ha lanciato un'azione legale contro il Regno Unito, per la violazione dell'accordo sulla Brexit. ne...

Lavoro, diminuisce la disoccupazione, ma mancano 350 mila posti da febbraio

Diminuisce la disoccupazione ad agosto, con oltre 80 mila nuovi occupati, per lo più uomini, ma ancora...

Acquisti

Migliore stufa elettrica 2020: prezzi e guida all’acquisto

Con l'arrivo della stagione invernale, sono molte le persone che scelgono una stufa elettrica come riscaldamento alternativo...

I migliori zaini da montagna 2020: recensioni e prezzi su Amazon

In questo periodo molte persone sfruttano la stagione per effettuare delle escursioni in montagna, ma spesso quello...

Migliori smartwatch 2020: opinioni e guida all’acquisto

Negli ultimi anni la vendita di smartwatch è aumentata in maniera esponenziale, con diversi dispositivi a seconda...

Duro scontro tra le forze di maggioranza e il leader delle opposizioni, Matteo Salvini, sulla questione della tecnologia 5G. Per il leader del Carroccio il Governo starebbe facendo gli interessi della Cina. “Qualcuno paga perché qualcuno non capisca”, ha detto Salvini in riferimento agli accordi con Huawei per il 5G, ancora in fase di definizione da parte dell’esecutivo. “Il signor Grillo entra ed esce dall’ambasciata cinese, il mondo passa attraverso la tecnologia”, ha sottolineato il leader della Lega.

Patuanelli: “Salvini spieghi i soldi di Mosca”

Non si è fatta attendere la reazione delle forze di maggioranza, con il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, che ha risposto a Salvini citando il caso Mosca, con i presunti fondi russi arrivati alla Lega: “Non siamo mica al Metropol”, ha sottolineato il ministro. Uno scontro che vede protagonista specialmente il Movimento 5 Stelle, accusato di avere legami con la Cina, anche per alcuni finanziamenti che sono arrivati a Casaleggio ed alla fondazione legata a Rousseau, oltre che alla vicenda che ha visto Beppe Grillo essere ricevuto all’ambasciata cinese. Il Foglio aveva posto dei dubbi su alcuni post del fondatore del M5S riguardo la Cina nelle scorse settimane.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,593FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Stato di emergenza, Conte: “Chiedere la proroga al Parlamento”

Il premier Conte ha anticipato che verrà chiesto al Parlamento di esprimersi sulla proroga dello Stato di...

Brexit, la Ue fa azione legale contro il Regno Unito: “Ha violato gli accordi”

L'Unione Europea ha lanciato un'azione legale contro il Regno Unito, per la violazione dell'accordo sulla Brexit. ne ha dato comunicazione la presidente...

Lavoro, diminuisce la disoccupazione, ma mancano 350 mila posti da febbraio

Diminuisce la disoccupazione ad agosto, con oltre 80 mila nuovi occupati, per lo più uomini, ma ancora mancano 350 mila posti di...

Champions 2020/2021, oggi il sorteggio dei gironi

Oggi si terrà a Ginevra, in Svizzera, il sorteggio dei gironi in Champions League alle ore 17. I sorteggi decideranno gli otto...

Altri articoli