Australia, 24 morti negli incendi: dichiarata emergenza

Sono 24 i morti per gli incendi in Australia

ACQUISTI

Continua l’emergenza in Australia a causa degli incendi che stanno devastando ettari di terreno nelle ultime settimane. I roghi nei boschi che hanno finora provocato la morte di 24 persone hanno costretto le autorità a proclamare l’emergenza, con molti danni che sono stati riscontrati finora in diverse zone. Migliaia di case sono state distrutte, mentre nelle ultime ore un uomo è morto cercando di salvare la casa di un’altra persona.

Il sud-est del Paese è ricoperto di nero e gli incendi non sono stati ancora domati e si prevedono ulteriori vittime. “Siamo in una zona sconosciuta”, ha dichiarato Gladys Berejiklian, Premier del Nuovo Galles del Sud, la zona più colpita dagli incendi delle ultime settimane in Australia.

Secondo le autorità australiane ci sarebbero molti villaggi che rischiano di scomparire, con lo stato di emergenza che è iniziato nei giorni scorsi e non è stato ancora ritirato. In totale ci sono oltre 100mila persone evacuate da tre Stati. Le autorità hanno richiamato 3mila riservisti dell’esercito per dare supporto contro le fiamme, mentre già nei giorni scorsi erano state impiegate navi militari.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Black Friday, super sconto per abbonamento 12 mesi del PlayStation Plus

In super sconto l'abbonamento del PlayStation Plus per la settimana del Black Friday, con un prezzo fissato a 39,99...
spot_img