Autostrade, Conte: “Valuteremo, ma ci sono negligenze”

Conte ha assicurato che la maggioranza si occuperà del dossier di Autostrade

ACQUISTI

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è tornato sul tema delle concessioni ad Autostrade, durante un’intervista rilasciata a Repubblica. Il tema della revoca delle concessioni ad Atlantia per Autostrade è stato rilanciato dal Movimento 5 Stelle negli ultimi mesi, specialmente dopo l’uscita delle inchieste giudiziarie ed il recente crollo del soffitto di una galleria nell’A26. Secondo quanto riferito dal premier, occorrerà fare delle valutazioni all’interno della maggioranza e creare una commissione tecnica che possa fare un’analisi sul lavoro svolto da Autostrade, specialmente sulle manutenzioni stradali nel corso degli anni. Si è iniziato a parlare di revoca delle concessioni dal crollo del Ponte Morandi dell’agosto 2018, quando era in carica il primo Governo Conte e con il M5S che fin da subito si era schierata contro Atlantia.

Presto ci sarà un dossier

Conte ha spiegato che è in fase di revisione un dossier su Autostrade: “Ci confronteremo all’interno della maggioranza perché siamo tutti coinvolti nella decisione finale”, ha dichiarato il premier italiano. “Faremo però delle valutazioni tecniche per giudicare l’operato di Autostrade. Solo in questa maniera potremo rispettare le vittime del Ponte Morandi e contemporaneamente garantire il coninuo dell’interesse pubblico”, ha concluso Conte. Inoltre ha spiegato che le ultime dichiarazioni dal M5S non lo hanno “rallegrato”.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img